Home / Torino e Provincia / Cumiana / CUMIANA. 25 aprile, Anpi denuncia: “Il commissario di Cumiana non farà celebrazioni”
Logo Nazionale Anpi
Anpi

CUMIANA. 25 aprile, Anpi denuncia: “Il commissario di Cumiana non farà celebrazioni”

A Cumiana  il 25 aprile sarà celebrato dall’Anpi con “una manifestazione autoconvocata” perché il commissario prefettizio, che regge il Comune dallo scorso gennaio dopo le dimissioni del sindaco, non sarà presente e “si limiterà a far deporre una corona d’alloro” sulla stele che ricorda i caduti partigiani. E’ quanto annuncia
l’associazione sulla sua pagina Facebook. Secondo Paolo Ferrero, vicepresidente del Partito della Sinistra europea e candidato nel collegio nord ovest per La Sinistra, “è inaccettabile che un funzionario dello Stato, nelle sue funzioni ufficiali, si permetta di ignorare in modo così sfacciato il sacrificio partigiano e la festa della liberazione attorno a cui la comunità locale e nazionale è stata costruita. Il Prefetto di Torino non ha nulla da dire? Il ministro degli interni, solitamente così loquace, non ha nulla da dire?”. Cumiana è medaglia d’oro al merito civile per la Resistenza. Il 3 aprile 1944 fu teatro di quello che è ricordato come ‘L’eccidio di Cumiana’, l’uccisione di 51 persone da parte di un reparto di Ss. Nel giardino pubblico cittadino è stata posata una stele con bassorilievo dello scultore Umberto Mastroianni.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

IVREA. Chi comanda sotto le rosse torri

Il caldo estivo ci ha portato, oltre a un’opprimente afa, una serie di novità dell’ultima …

IVREA. Golpe di Carnevale. L’ira di Perinetti e Comotto. Borla “Pinocchio”

La notizia del “golpe” orchestrato dal vicesindaco Elisabetta Ballurio, dal Generale in carica Vincenzo Ceratti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *