Home / In provincia di Vercelli / CRESCENTINO. Una serata con gli autori crescentinesi
PENNE LOCALI Pino Pezza dell’associazione CMT ha presentato gli autori a un folto pubblico

CRESCENTINO. Una serata con gli autori crescentinesi

Giovedì 22 novembre, presso il Salone Polivalente di Crescentino, si è tenuta la presentazione di diversi autori locali in occasione della più ampia esposizione “Pennelli e colori a Crescentino”, organizzata dall’associazione Collezioni, Mostre e Turismo. L’incontro è stato presentato da Laura Di Caro, che ha brevemente introdotto gli autori con uno sguardo sulla loro formazione o – in alcuni casi – sul modo in cui sono venuti a contatto con il mondo della scrittura. Ad aprire gli interventi è stato Fabio Barbonaglia con il suo romanzo urban fantasy Il Dominio della Congrega; si sono poi raccontati Lorena Beccaro con Ecco io per esempio, definito come una guida alla sopravvivenza, e Luca Montarolo con la sua “doppia” narrazione: gialli medievali da un lato (fra cui Assassinio tra i monti, Un omicidio per pranzo e Morte alla francese) e romanzi storico-scacchistici dall’altro. È intervenuto poi il poeta-scrittore Silvano Nuvolone ricordando le sue produzioni, fra cui La danza del Girifalco, La stagione della neve, Il dono dell’acqua e Vite silenziose, tutte ambientate nel territorio locale. A seguire l’intervento di Enrico Tizianello, residente a Murisengo ma dal passato crescentinese, che utilizza la scrittura per parlare di sé, raccontando Una storia qualunque e La genetica non è chinotto per ironizzare sulle vicende di chi, come lui, vive la vita da “pessimista praticante”. A chiudere l’incontro l’intervento della giovane Erica Ferraris con il suo Grazie ma no, un racconto di crescita per dare importanza al proprio valore. Assente invece, per motivi di salute, Francesco Serratore.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

IVREA. Giro: domani tappa che ricorda molto il ‘Lombardia’

Come un ‘Lombardia’. La 15/a tappa del 102/o Giro d’Italia di ciclismo, in programma domani …

SANTHIÀ. Criminalità: esplosione in bancomat

Un bancomat è stato fatto esplodere la notte scorsa a Santhià (Vercelli). Ad essere preso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *