Redazione

di: Redazione

Home / Piemonte / CRESCENTINO. Tecnologie di automazione degli edifici: premiata l’azienda crescentinese Synapsis

CRESCENTINO. Tecnologie di automazione degli edifici: premiata l’azienda crescentinese Synapsis

PREMIAZIONE Massimo Valerii e Roberto Cornero

Lo scorso 10 novembre Synapsis, azienda crescentinese che dal 1998 si occupa di consulenza e realizzazione di impianti, ha ricevuto un importante premio presso l’Auditorium del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano; il riconoscimento è stato consegnato da Massimo Valerii, presidente dell’associazione KNX Italia, che ha come scopo quello di promuovere lo sviluppo delle tecnologie legate all’automazione della casa e degli edifici. Il team Synapsis si è aggiudicato il premio per la categoria “miglior progetto KNX nazionale” grazie alla realizzazione della sua sede, situata in via Luigi Arditi, un edificio automatizzato dove elettronica e informatizzazione fanno da padroni. Probabilmente nei prossimi mesi l’edificio otterrà anche il certificato di Casa Clima A (edificio ad energia quasi zero, secondo le direttive dell’Unione Europea) da parte dell’Agenzia Casa Clima di Bolzano.

Roberto Cornero, amministratore delegato di Synapsis, commenta: «Si tratta di un importante riconoscimento al lavoro ed alla professionalità raggiunta dalla nostra società come system integrator; ci occupiamo infatti di integrazione di sistemi tecnologici, che significa rendere possibile lo scambio di informazioni e le funzionalità tra tutti gli impianti presenti in un edificio. In questo progetto abbiamo voluto condensare tutta l’esperienza e le conoscenze tecniche accumulate in vent’anni di attività, mettendo in campo la nostra capacità di progettare e di realizzare soluzioni impiantistiche innovative finalizzate al risparmio energetico ed al comfort abitativo. L’impiego della domotica, scienza che si occupa delle tecnologie atte a migliorare la qualità della vita nella casa e nei vari edifici, sarà sempre più determinate nel raggiungimento degli standard di efficienza energetica, fissati dalle normative nazionali e comunitarie, diventando anche un elemento strategico nella salvaguardia di ogni investimento immobiliare. Per questo motivo la nostra società ha sempre operato abbinando lo sviluppo delle proprie conoscenze tecniche impiantistiche a quelle architettoniche, riuscendo così ad acquisire una visione complessiva ed una metodologia innovativa nella ricerca e nella proposta di soluzioni per l’automazione degli edifici, sia in ambito in ambito residenziale che nel settore terziario».

La società, che ha una dozzina di dipendenti, quest’anno compie vent’anni; per festeggiare questo traguardo Synapsis aggiornerà anche la grafica del proprio logo.  Il 2018 sarà un anno di nuove sfide per l’azienda: sta sviluppando nuovi servizi per interagire con le funzionalità di edificio attraverso l’uso di applicazioni di messaggistica istantanea come Telegram, e porta avanti ricerche legate a nuove metodologie di risparmio energetico e di integrazione con i sistemi di sicurezza. La sede di Synapsis sarà il laboratorio ideale per dare corso alle idee e sviluppare soluzioni tecnologiche innovative.

Commenti

Leggi anche

NOVARA. Domani pomeriggio arriva il Novara Pride

E’ tutto pronto per il Novara Pride in programma domani pomeriggio, il primo evento del …

TORINO. Previsioni meteo per il weekend

Torino Tempo generalmente stabile nel corso delle ore mattutine, mentre sono attesi rovesci e temporali …