Home / Torino e Provincia / Crescentino / CRESCENTINO. Sciopero alla Dana Italcardano: “Più protezione contro il virus”

CRESCENTINO. Sciopero alla Dana Italcardano: “Più protezione contro il virus”

Dal primo turno di questa mattina, giovedì 12 marzo, i lavoratori dello stabilimento Dana SpiCer Italcardano stanno scioperando. Chiedono che la direzione aziendale attui misure di prevenzione e contenimento del Coronavirus facendo maggiormente ricorso allo smart working, aumentando le fermate durante il lavoro e riducendo la produzione attraverso l’uso della cassa integrazione e delle ferie pregresse. I lavoratori, inoltre, richiedono l’uso di dispositivi di protezione individuale, ovvero mascherine e igienizzanti, oltre che la sanificazione dei locali, e che in fabbrica venga garantita la distanza di un metro tra di loro.
I lavoratori sono attualmente davanti allo stabilimento e nel parcheggio, e manifestano tenendo conto delle norme di sicurezza stabilite dal decreto del Presidente del Consiglio: mantengono tra di loro la distanza prevista e si distribuiscono sullo spiazzo in modo tale da evitare assembramenti. In assenza di provvedimenti da parte dell’azienda stanno valutando le azioni da mettere in atto nelle prossime ore. Sul posto sono presenti anche un paio di pattuglie dei Carabinieri di Crescentino e di Livorno Ferraris.

Commenti

Blogger: Umberto Lorini

Umberto Lorini

Leggi anche

CHIVASSO. Julio Trujillo porta la “movida latina” a Chivasso con la sua “Tremenda Gozadera”

Julio Trujillo, nativo del Perù ma residente a Rondissone e ormai in Italia da vent’anni, …

Da sinistra Paolo Vettori ed Enzo Castenetto in versione scopa

TRAIL RUNNING. Paolo Vettori confermatissimo nello staff del 2° Trail delle Colline

Confermata la data di svolgimento del 2° Trail delle Colline, in programma domenica 11 ottobre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *