Home / BLOG / CRESCENTINO. Il Pd ancora alla ricerca del successore della Scuncio
Livia Scuncio

CRESCENTINO. Il Pd ancora alla ricerca del successore della Scuncio

Non è ancora stato trovato chi sostituirà Livia Scuncio nel ruolo di coordinatore del Circolo crescentinese del Partito Democratico. In queste settimane è in corso il tesseramento 2019, poi il Circolo provvederà al rinnovo del direttivo. Andato via dal partito Gianni Taverna con amici e familiari dopo il diniego della sua candidatura a sindaco, esclusa Nicoletta Ravarino (sponsorizzata dall’ex sindaca Marinella Venegoni), una parte del partito spinge per il ritorno di Maurizio Ravarino, già segretario reggente tra il 2014 e il 2017; Ravarino ricopre attualmente incarichi sindacali e scolastici: è delegato della Fiom-Cgil alla Dana Italcardano, insieme all’assessore comunale Liberato “Nino” Dispoto, ed è rappresentante dei genitori nel Consiglio d’Istituto.

Un altro gruppo preferirebbe il ritorno di qualche ex amministratore comunale: Demetrio Malara, attuale presidente del Ciss (Consorzio Servizi Sociali) di Chivasso, Franco Allegranza, Dante Balzola o Lucio Gabutti.

Esclusa la candidatura di Annalisa Bordignon, che essendo stata recentemente nominata assessore comunale è incompatibile, per statuto, con il ruolo di coordinatore di Circolo. Resta Manuele Venaruzzo, ma nel partito nessuno vuol dar ragione a Fabrizio Greppi e a Salvatore Sellaro che da tempo sostengono che la nuova Amministrazione, sebbene “lista civica”, sia espressione del Pd. E quindi per un po’ resterà ancora la Scuncio, poi si vedrà.

Commenti

Blogger: Umberto Lorini

Umberto Lorini

Leggi anche

CHIVASSO. Continua il progetto “Spesa Solidale Chivasso”

Il progetto “Spesa Solidale Chivasso”, nato durante la fase 2 dell’emergenza Coronavirus, non si ferma. …

I Sarmati.

I Sarmati. I Sarmati o Sauromati, la seconda forma è per lo più utilizzata dai …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *