Home / Dai Comuni / CRESCENTINO. False cittadinanze: le tangenti erano “regali”. E poi c’erano gli alloggi, in affitto, in nero…

CRESCENTINO. False cittadinanze: le tangenti erano “regali”. E poi c’erano gli alloggi, in affitto, in nero…

Sono dipendenti dell’ufficio Anagrafe e di Stato Civile del Comune di Crescentino (Vercelli) due delle quattro persone finite agli arresti domiciliari nell’ambito dell’operazione “Praemium”, conclusa dalla Squadra Mobile della polizia e coordinata dalla procura vercellese, finalizzata allo smantellamento di un’associazione a delinquere dedita alla corruzione.

I due dipendenti, un [...]

Abbiamo deciso di rendere gratuiti alcuni contenuti di questo sito e questo articolo è in questo elenco. Se vuoi leggerlo devi però essere registrato. Se sei già registrato effettua il login nel form sottostante, altrimenti registrati (cliccando qui)


Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Il meglio del primo Live Show di X FACTOR 2020

Commenti

La vita davanti a sé | Trailer ufficiale | Netflix

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *