Home / Torino e Provincia / Crescentino / CRESCENTINO. Eleonora, il primo romanzo di Marco Caldera
Marco Caldera
Marco Caldera

CRESCENTINO. Eleonora, il primo romanzo di Marco Caldera

Marco Caldera, 21enne di Crescentino, ha recentemente pubblicato il romanzo giallo Eleonora. Il giovane, studente di Fisica, due anni fa è stato insignito dell’onorificenza “alfiere del lavoro” per il suo ottimo rendimento scolastico al liceo.

«Coltivavo l’idea di scrivere un libro da diverso tempo, senza sentirmi però pronto a passare dall’idea alla stesura», racconta Caldera. «La passione per la scrittura mi accompagna fin da ragazzino. Mi è sempre piaciuto creare storie, costruendo la psicologia dei personaggi».

Dopo anni di studio, lettura e viaggi, Marco decide che il momento giusto per mettersi alla prova è finalmente arrivato, prendendo la via dell’autopubblicazione per la sua prima opera.

Eleonora ha come sfondo due città italiane: Roma e Trieste. La trama ruota attorno all’investigatore Cesare Ulysses Joyce, il quale si troverà a fare i conti con misteri dai macabri risvolti. «L’ispirazione l’ho trovata durante un soggiorno a Roma poco più di un anno fa, stimolata da alcuni particolari che avevano attirato la mia attenzione e curiosità. Trama e personaggi hanno così preso forma nella mia mente a poco a poco. Ho poi iniziato a portare con me un taccuino, annotando ogni cosa fosse per me fonte d’ispirazione. Il romanzo è ambientato in luoghi visitati personalmente, modo da poterli descrivere sulla base di ricordi genuini, recuperando fotografie e appunti dei miei viaggi». La ragazza della foto di copertina «è proprio Eleonora, perché ho voluto fin dal principio darle un volto; é comunque una mia cara amica del liceo».

Lo scritto di Caldera non è però “solo” un giallo. La trama risulta essere un ottimo intreccio tra la psicologia dei personaggi e l’enigma alla base della storia. «Mi piacerebbe che il lettore si appassionasse alla psicologia dei personaggi e ne cogliesse le implicazioni, la vera chiave per arrivare al cuore del libro e prepararsi per il seguito, già in programma».

Il giovane autore dedica il libro a una persona speciale: «La mia prima opera è per la mia mamma. La sento sempre vicino a me, nonostante non sia più tra noi».

Eleonora è disponibile e ordinabile nelle librerie e negli store online di Amazon, Ibs, Kindle, Mondadori, Feltrinelli e Youcanprint, anche in formato ebook.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

La donna era arrivata in ospedale lunedì 23 marzo

CHIVASSO. Il trapianto di fegato e reni da una donna salva un’altra vita

Il fegato ed i reni di una donna di 67 anni di Chivasso, deceduta giovedì …

Ivrea Ferrando Giuseppe

CORONAVIRUS. I medici di famiglia in rivolta. A Ivrea la Procura già indaga

Non si placano le proteste sull’assenza delle protezioni individuali.  «Il personale sanitario, che lavora per far …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *