Redazione

di: Redazione

Home / Piemonte / CRESCENTINO. Il calcaferrovia a rischio crollo. “Si abbatte”

CRESCENTINO. Il calcaferrovia a rischio crollo. “Si abbatte”

bty
bty

La notizia è arrivata tra capo e collo al termine delle vacanze estive. E sicuramente farà parlare la maggior parte dei cittadini.

Il cavalcaferrovia di via Odetti non solo rischia di crollare.

Ma verrà anche abbattuto.

L’allarme l’ha lanciato il vice sindaco, Carmine Speranza. Alla vigilia dell’inizio dei lavori di messa in sicurezza della struttura che collega una città divisa in due dalla ferrovia è stato costretto a fare marcia indietro.

Avevamo appena appaltato i lavori – esordisce il vice sindaco -, ma abbiamo dovuto fermare tutto. Un ingegnere ha fatto un sopralluogo e si è accorto che tutti i ferri che sorreggono la struttura sono marci. Tenerlo in piedi è pericolossimo. Il rischio crollo c’è”.

Così, per evitare possibili incidenti verrà abbattutto.

Lo demoliremo appena possibile – continua Speranza -. Nel frattempo lo abbiamo transennato per evitare che qualcuno, soprattutto i ragazzi giovani tentino di salirci sopra”.

Verrà ricostruito? E’ la domanda che viene da farsi.

Ancora non lo sappiamo, dobbiamo valutare diversi fattori – spiega -. Sicuramente la volontà di rifarlo c’è. Quello che posso dire è che, in caso riuscissimo a riscostruirlo verrà fatto in modo diverso. Non più in cemento ma solamente con la struttura in ferro. E’ più resistente e sicuramente più sicuro”.

Intanto, l’invito è quello di rimanere a distanza di sicurezza dalla passerella.

Commenti

Leggi anche

povertà

TORINO. Povertà: mons. Nosiglia partecipa Colletta Alimentare

Come negli anni passati, domani alle 12.30 l’arcivescovo di Torino, mons. Cesare Nosiglia, andrà a …

Carabinieri

NOVARA. Violenza donne: dopo 15 anni maltrattamenti denuncia l’ex

Dopo aver subito 15 lunghi anni di maltrattamenti e violenze, ha avuto il coraggio di …