Home / Sport / CORONAVIRUS. Spadafora: “Difficile che il calcio possa ricominciare a maggio”
CORONAVIRUS. Spadafora: "Difficile che il calcio possa ricominciare a maggio"

CORONAVIRUS. Spadafora: “Difficile che il calcio possa ricominciare a maggio”

Il Covid-19 non accomuna i pensieri delle figure del pallone. Riunioni su riunioni ora per il calcio, per capire se ci siano le condizioni per poter ripartire. Il tutto chiaramente, sarà rivedibile e prorogabile, a seconda dello sviluppo dell’emergenza Covid-19. Ecco l’ultimo pensiero del ministro dello Sport Vincenzo Spadafora sulla difficile situazione che sta vivendo lo sport italiano.

“Difficile che il calcio possa ricominciare a maggio. A me dispiace dire e annunciarlo proprio qui, ma le ottimistiche previsioni che facevano pensare di potere riprendere a fine aprile o ai primi di maggio – i campionati di calcio e in tutte le discipline – credo lo siano state un po’ troppo. Sul 3 maggio sono dubbioso, se ci fosse la possibilità di riprendere decideremo di farlo a porte chiuse. Ad oggi ho qualche dubbio sulle dichiarazioni che sento di potere riprendere la competizione. Sono gli stessi scienziati a non avere certezze rispetto all’evoluzione. Non è che stiamo sbandando, ma dobbiamo adattare le decisioni che cambiano continuamente”.

Commenti

Blogger: Roberto Vannicola

Roberto Vannicola
Cinque, Cinque, Cinque

Leggi anche

Antonio Carlo Mazzone, presidente del Bussolino Sport

MOUNTAIN BIKE. Il Bussolino Sport conta i giorni che lo separano dalla ripresa

Il Bussolino Sport è pronto per ripartire con lo stesso entusiasmo di sempre. L’instancabile presidente …

Gruppo Sportivi Chivassesi

ATLETICA LEGGERA. Gruppo Sportivi Chivassesi: “Abbiamo grandi speranze e pochissime certezze”

Al Gruppo Sportivi Chivassesi si pensa al futuro dovendo inevitabilmente fare i conti con il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *