Home / In provincia di Vercelli / CORONAVIRUS. Nel vercellese i contagiati superano quota 200
coronavirus
EMERGENZA CORONAVIRUS

CORONAVIRUS. Nel vercellese i contagiati superano quota 200

Aumenta progressivamente il numero dei “positivi” al Coronavirus in provincia di Vercelli: i casi accertati sono 203 (cinquanta in più rispetto a ieri sera), di cui sei di Santhià, quattro di Prarolo (dove altre 18 persone sono state poste in quarantena), tre di Trino, due di Villata, due di Tricerro (entrambi in ospedale, mentre altre quattro persone sono in isolamento fiduciario domiciliare), due anche ad Arborio (entrambi ricoverati a Vercelli), uno ad Asigliano, a Crescentino, a Fontanetto Po, a Lozzolo, a Motta de’ Conti, a Saluggia (ricoverato in ospedale) e a Tronzano.
Dall’inizio dell’epidemia, su 209 “positivi” deceduti in tutto il Piemonte, 12 risiedevano a Vercelli e provincia; di questi, due erano di Trino, uno di Crescentino, una di Lozzolo e uno di Ronsecco.
Intanto la Regione ha disposto la sospensione dell’attività di pronto soccorso dell’ospedale di Borgosesia; il provvedimento emergenziale è motivato dalla necessità di liberare professionisti medici per garantire le terapie da prestare ai pazienti Covid in altri ospedali del Piemonte.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

BIANZÈ. Cinque lavoratori della casa di riposo ceduti dal Comune a una cooperativa

Il Consiglio comunale di venerdì scorso porta novità in paese e qualche polemica tra Giunta …

LIVORNO FERRARIS. Riapertura di bar e ristoranti, commenti positivi

È domenica pomeriggio, secondo giorno di riapertura totale per la ristorazione. Finalmente bar e ristoranti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *