Home / Piemonte / CORONAVIRUS. Lascia i domiciliari per fare una passeggiata, fermato a Torino
16 anni guida l'auto della nonna
POLIZIA DI STATO

CORONAVIRUS. Lascia i domiciliari per fare una passeggiata, fermato a Torino

Lascia gli arresti domiciliari per andare a Torino e passeggiare nel centro storico. Con questa accusa la polizia ha fermato un cittadino egiziano di 20 anni che era stato notato in via San Quintino. Il giovane, privo di autocertificazione, ha detto agli agenti che era stato in farmacia e, per dimostrarlo, ha fatto vedere il blister di antinfiammatorio che aveva con sé.

Il controllo ha accertato che risultava agli arresti domiciliari in un Comune della provincia. Il fermo è scattato per il reato di evasione; notificata anche una denuncia per la violazione delle disposizioni anti-coronavirus.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

De Zuanne Volpiano

VOLPIANO. Coronavirus, morto un uomo di 65 anni. Contagiati anche nelle case di riposo

Lutto a Volpiano per il Coronavirus. Nella giornata di oggi è morto un uomo di …

Alberto Cirio

CORONAVIRUS. Allo studio nuove misure di contenimento in Piemonte

Alle 12.30 il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, ha  avuto la conferma della sua …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *