Home / Calcio Italia / Coppa Italia Napoli-Juve, sale l’attesa per le semifinali: previsto il tutto esaurito per la doppia sfida al San Paolo
Coppa Italia Napoli-Juve al San Paolo

Coppa Italia Napoli-Juve, sale l’attesa per le semifinali: previsto il tutto esaurito per la doppia sfida al San Paolo

Si avvicina la sfida di Coppa Italia Napoli-Juve

Un’attesa che ha un sapore particolare quella che si respira nella Napoli del calcio durante questa settimana: in soli tre giorni, infatti, si disputeranno allo Stadio San Paolo due partite contro la Juventus, rivale storica degli azzurri.

Il primo incontro tra le due squadre si terrà domenica 2 aprile per il campionato. Il secondo, invece, è fissato per mercoledì 5 aprile con il ritorno di semifinale di Coppa Italia, dove la squadra di Sarri dovrà cercare di rimontare la sconfitta per 3-1 della gara di andata a Torino. Un doppio match caratterizzato soprattutto dall’atteso ritorno di Gonzalo Higuain al San Paolo, lo stadio che negli ultimi tre anni lo ha acclamato a idolo della tifoseria azzurra. La sfida è insaporita, inoltre, anche dai veleni provocati nella gara di andata allo Juventus Stadium, in cui la Juve ha battuto il Napoli in un clima di grandi polemiche, tra rigori dati e non dati, critiche contro le decisioni dell’arbitro Valeri, giudicate al limite, e il silenzio stampa interrotto dal Napoli con le scottanti dichiarazioni post partita del direttore sportivo azzurro Giuntoli e del portiere spagnolo Reina.

Doppia partita a prezzo ridotto. Per tentare l’impresa di rimontare i due gol di vantaggio della squadra di Allegri, la società azzurra ha lanciato una promozione per assicurarsi il pienone al San Paolo in entrambe le occasioni: acquistando, infatti, in contemporanea i biglietti per assistere alle due partite è prevista una tariffa speciale. Al costo di 45 euro sarà possibile assistere alla sola partita di campionato in curva, mentre per 50 euro, con una differenza, dunque, di soli 5 euro, si potrà accedere allo stadio anche per la partita di Coppa Italia; le tariffe promozionali riguardano anche gli altri settori dello stadio partenopeo. Anche gli abbonati potranno godersi la partita di Coppa ad un prezzo scontato, con tariffe che vanno dai 10 euro della tribuna Posillipo ai 5 euro delle due curve. La promozione non ha tardato a scatenare la corsa al biglietto dei tifosi, con quota 47mila biglietti venduti in questi giorni e solo circa 8000 biglietti rimasti, prevalentemente nei settori più costosi o più scomodi, con record di presenze che puntano a superare quelle raggiunte in occasione del big match Napoli – Real Madrid di Champions League, che ha visto lo stadio San Paolo registrare un numero complessivo 56.695 spettatori.

Settore ospiti: sì o no? Per aumentare ulteriormente le presenze al San Paolo, il Napoli attende anche la conferma della chiusura del settore ospiti da parte della Prefettura per i tifosi bianconeri: se il divieto sarà confermato infatti, è molto probabile che la società partenopea possa chiedere l’autorizzazione ad aprire anche il settore ospiti ai tifosi napoletani, che quindi avrebbero a disposizione circa altri 4000 biglietti. In ogni caso, in attesa della decisione finale in merito o nella speranza di qualche deroga, i tifosi juventini potrebbero raggiungere lo stadio in occasione del match favoriti dalle vantaggiose tariffe ferroviarie Napoli- Torino, messe a disposizione da siti specializzati del settore come sfrecciando.it (per ulteriori informazioni clicca qui), che consentiranno di raggiungere la città partenopea grazie ai treni ad alta velocità con prezzi molto convenienti.

Sarri vince la panchina d’oro. In attesa di assistere alle due partite e di conoscerne l’esito, il Napoli si è aggiudicato un primo antipasto in riferimento agli allenatori, con la vittoria di Maurizio Sarri del titolo “Panchina d’oro 2016” come miglior allenatore della scorsa stagione, battendo il tecnico bianconero Massimiliano Allegri. L’allenatore napoletano ha trionfato, infatti, per soli tre punti su quello juventino, nelle preferenze degli altri allenatori di Serie A, Lega B, Lega Pro e dei tre ct della FIGC chiamati a votare.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CALCIO. Mancini da record: “Io come Pozzo? Mi basterebbe l’Europeo”

L’Italia non si ferma nemmeno al cospetto del piccolo Liechtenstein e, soprattutto, riesce a vincere …

CALCIO. CR7 fa sognare, 700 gol in partite ufficiali

Un altro traguardo, l’ennesimo per Cristiano Ronaldo, arrivato a quota 700 gol in partite ufficiali, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *