Redazione

di: Redazione

Home / Viaggi / Comprare casa in Piemonte: consigli per fare la scelta migliore

Comprare casa in Piemonte: consigli per fare la scelta migliore

house

Sale il mercato immobiliare in Piemonte. Stando alle indagini di settore, infatti, nei primi mesi del 2017 è stato rilevato un aumento del +6,8% per quanto riguarda la domanda relativa agli immobili. Inoltre, sempre secondo la suddetta analisi, appare in contemporaneo calo anche il prezzo medio per metro quadro (-1,3%): unendo i due dati, si ottiene una panoramica particolarmente rassicurante per quanto concerne il mercato delle case nella regione piemontese, al punto che questo diventa probabilmente il momento migliore per passare all’azione e per provare a comprare una casa in Piemonte. Vediamo dunque tutti i consigli per fare la scelta migliore.

Risparmiare grazie al mutuo: ecco come fare

Se è vostra intenzione risparmiare, sappiate che grazie al mutuo potrete acquistare una casa in Piemonte sfruttando tutte le offerte migliori. Come fare? Attraverso il web, ovviamente. Oggi infatti è possibile conoscere tutte le offerte che i principali istituti di credito propongono ai propri clienti, così da avere una ampia e rapida panoramica visibile nei principali comparatori online che ti permettono di scegliere il miglior tasso per richiedere mutui. In questo modo, potrete effettuare una scelta realmente idonea alle vostre esigenze e fare un decisivo passo in avanti per quanto concerne l’acquisto della casa dei vostri sogni in Piemonte.

Comprare casa in Piemonte: altri consigli utili

L’acquisto di una casa deve sempre partire dal vaglio dei suoi documenti: da questo punto di vista, dunque, il nostro consiglio è di verificare la visura catastale – per accertarvi che sia tutto in regola – e di controllare che non vi siano dei protesti o ipoteche pendenti sull’immobile. Un altro consiglio, nel caso si tratti di un condominio, è di accertarvi che il venditore non abbia dei debiti pendenti riguardanti le spese condominiali, ed in ogni caso di specificare nel contratto che dovrà essere lui ad occuparsene. Infine, è sempre il caso di verificare la specifica del prezzo minimo d’acquisto, per non incorrere in problemi con il fisco o – peggio ancora – in salatissime sanzioni.

Piemonte: quali sono le province più vivibili?

Dovete trasferirvi in Piemonte e, oltre al problema della casa, non avete ancora le idee chiare in merito alla vostra provincia di destinazione? Grazie alla classifica stilata dal Sole 24 Ore, oggi avete un’arma in più per compiere la scelta più opportuna, valutandola in base alla graduatoria delle province più vivibili della regione. Da questo punto di vista, il Sole 24 Ore ha stabilito che Cuneo, Vercelli e Verbano sono le prime tre province piemontesi per qualità della vita. Torino, invece, quest’anno è scesa in quarta posizione, seguita a ruota da Biella, Novara e Alessandria. In caduta libera, al contrario, troviamo Asti: la provincia si è infatti collocata all’ultimo posto della classifica, risultando dunque la peggiore del Piemonte.

Commenti

Leggi anche

viaggiatori-1

Viaggiatori 2.0: ecco la tecnologia da avere sempre con sé

Per svago o per lavoro, poco importa: della tecnologia, oggi, non se ne può proprio …

viaggiare in puglia

Turismo, gli italiani preferiscono la Puglia

  È la Puglia la destinazione preferita dagli italiani per le prossime (e ormai vicine) …