Mattia Aimola

Senza peli sulla penna di: Mattia Aimola

Home / Torino e Provincia / Colleretto Giacosa / COLLERETTO. Presepi in strada: da 13 anni una tradizione

COLLERETTO. Presepi in strada: da 13 anni una tradizione

Dall’8 dicembre al 6 gennaio, nel borgo di Colleretto Giacosa, si apre “Una Finestra sui Presepi”, giunta alla sua XIII edizione. L’iniziativa è organizzata dal Comune di Colleretto Giacosa e da J Amis ad Curej che, a titolo volontario, realizzano gli allestimenti, grazie al supporto degli abitanti che, ogni anno, concorrono a realizzare i numerosissimi presepi. 

Un’occasione per conoscere uno dei ventuno Borghi Sostenibili del Piemonte: località per un turismo più responsabile, una nuova forma di accoglienza per accedere alla vita più intima della comunità.

Una Finestra sui Presepi è una passeggiata per scoprire un suggestivo angolo del Canavese con l’Anfiteatro Morenico di Ivrea e i Verrous Glaciali, lembi isolati di colline rocciose, presenti nel centro abitato di Colleretto, che emergono dalla pianura, come rari affioramenti a livello mondiale.

Una Finestra sui Presepi significa percorrere le vie di un antico borgo che ha dato i natali a Giuseppe Giacosa con l’echeggiar delle note di La Bohème, Tosca e Madama Butterfly.

Un percorso di oltre mille metri per ammirare oltre Cento Presepi che fanno capolino da finestre, androni, fontane e dipinti su tela raffiguranti la natività che accompagneranno i visitatori lungo il percorso.  Perdersi e ritrovarsi tra le vie del borgo per scoprire suggestivi allestimenti, con sagome a dimensione umana, realizzati in cortili, su pubbliche vie e in luoghi caratteristici come l’Antico Forno, il Lavatoio e le Osterie della Notte Santa allestite per il Presepe Vivente che evocano Antichi Mestieri.

Immergersi, in pieno centro abitato, nella straordinaria bellezza di un ambiente naturale unico e fuori dal tempo dove in un bosco, dove la terra è morbida e profumata, si potrà camminare tra le rocce dei Verrous Glaciali e scoprire il Presepe Sij Roche con sagome a grandezza umana.

Tutti i percorsi saranno illuminati fino a mezzanotte, la domenica, poi, alcuni volontari accompagnano i visitatori per il tour.  Domenica 9 dicembre è  previsto, inoltre, anche il Mercatino di Natale.

Anche le attività presenti sul territorio organizzano eventi eno–gastronomici che arricchiscono il tour dei presepi.

Commenti

Leggi anche

PIVERONE. Il Consorzio presenta le nuove annate della Cantina della Serra

La cantina della Serra S.c.a. ha presentato domenica 2 dicembre alle 17, le nuove annate …

IVREA. Sequestrati dalla Guardia di Finanza oltre 20000 articoli pericolosi

Erano pronti per la vendita in vista delle imminenti festività Natalizie gli oltre 20.000 articoli …