Home / Torino e Provincia / Claviere / CLAVIERE. Migranti: Ricca, autori minacce a Claviere siano puniti

CLAVIERE. Migranti: Ricca, autori minacce a Claviere siano puniti

“Disprezzo per le istituzioni, per i luoghi di culto, per le persone. Questo il messaggio che gli anarchici hanno voluto mandare a Claviere imbrattando con scritte e minacce la chiesa della città. Ci auguriamo che i responsabili di questo gesto siano immediatamente individuati e chiamati a rispondere per questi comportamenti violenti e intimidatori”. Così l’assessore regionale alla Sicurezza Fabrizio Ricca commenta il raid vandalico nella cittadina al confine fra il Piemonte e la Francia ed esprime “solidarietà al parroco e al sindaco vittime della violenza anarchica”. “La nostra solidarietà va al parroco, verso cui erano indirizzati slogan violenti e inquietanti” afferma Ricca secondo il quale “non è tollerabile che figli di papà che giocano a fare la rivoluzione deturpino una chiesa e rimangano impuniti”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CRESCENTINO. Luca Carè si schiantò in auto contro il muro del ponte della ferrovia in strada del Ghiaro. Ora la famiglia porta il Comune in tribunale e chiede un risarcimento per la sua morte

CRESCENTINO. Un milione di euro: è quanto potrebbe costare al Comune di Crescentino la morte di …

alberto avetta

CANAVESE. Città metropolitana approva il piano dei lavori sulle strade

La Città Metropolitana di Torino ha votato all’unanimità la variazione al Documento unico di Programmazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *