Home / BLOG / CIRIÈ. Quanto scalpita Devietti: il meglio deve ancora venire
loredana devietti

CIRIÈ. Quanto scalpita Devietti: il meglio deve ancora venire

Loredana Devietti ha lo sguardo spento. È stanca. L’hanno svegliata durante la notte per correre alla stazione, dove un uomo ha dato alle fiamme 7 autobus Gtt. Insieme a lei il vice Aldo Buratto, carabinieri, vigili del fuoco, giornalisti e curiosi…

È stata una nottata dura? Sì, un episodio spiacevole e [...]

Se vuoi continuare a leggere questo contenuto devi essere abbonato all'edizione digitale. Se hai già un abbonamento effettua il login, altrimenti vai sul nostro STORE (cliccando qui) e acquistane uno.


Commenti

Blogger: Manuel Giacometto

Manuel Giacometto
La sfumatura

Leggi anche

SETTIMO TORINESE. La Biblioteca Archimede ricorda le vittime della Shoah con installazioni e opere

Sono morto che ero bambino. Sono le parole della famosa canzone Auschwitz di Francesco Guccini …

SETTIMO TORINESE. L’ultimo saluto a Beppe Cerra, poeta e collezionista di cultura

Beppe Cerra, vigile urbano per tanti anni a Settimo, poeta e collezionista di fotografie e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *