Home / Torino e Provincia / Ciriè / CIRIÈ. Fiera, salta lo street food. Polemiche, ira e denunce
Il presidente di Aici Massimo Perrone e il vice Aldo Zino

CIRIÈ. Fiera, salta lo street food. Polemiche, ira e denunce

Sabato mattina, come un fulmine a ciel sereno, è arrivata la newsletter comunale: “Comunichiamo che lo street food, previsto nelle giornate di sabato e domenica in via Roma, in occasione della Fiera dell’Annunziata 2019, è stato sospeso per motivi tecnici, e in particolare per la mancata produzione, da parte degli organizzatori, delle certificazioni obbligatorie, necessarie…

Sei arrivato fin qui

Oramai un numero sempre più grande di cittadini si informa attraverso la rete, senza dover pagare nulla. La verità è che fare informazione e farla bene, essere liberi e indipendenti, ha un costo e non sempre della “rete” ci si può fidare. Se ci leggi e ti piace quello che noi scriviamo puoi aiutarci a continuare a fare il nostro lavoro per il prezzo di un caffè alla settimana. E se credi che l’informazioni sia anche uno strumento di libertà puoi aiutarci come “sostenitore” abbonandoti a “La Voce Più”.

Infinitamente grazie,
Liborio La Mattina
Direttore Responsabile La Voce

Blogger: Manuel Giacometto

Manuel Giacometto
La sfumatura

Leggi anche

SETTIMO TORINESE. Arriva il Bonus libri di 20 euro e in città è subito polemica…!

Nel 2014, a ridosso delle europee, Renzi si inventò gli 80 euro. Oggi, i 5 …

SETTIMO TORINESE. Porfido? “Son prezzi fuori mercato”

Non si placa la polemica del candidato sindaco dei 5 stelle Massimo Del Vago. Dopo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *