Home / Torino e Provincia / Ciriè / CIRIÈ. Coronavirus, in ospedale 111 ricoverati. In città una quarantina
Ospedale Ciriè Coronavirus
L'ospedale di Ciriè

CIRIÈ. Coronavirus, in ospedale 111 ricoverati. In città una quarantina

CORONAVIRUS CIRIÈ  –  Sono circa una quarantina, in leggero aumento perché la sanità piemontese ha cominciato a fare i tamponi agli operatori dell’ospedale, i cittadini di Ciriè positivi al Coronavirus. Alcuni di questi sono proprio operatori sanitari del nosocomio. «A loro va il nostro grazie per il lavoro che svolgono in prima linea quotidianamente nei nostri presidi che li espone a rischi per tutelare la nostra salute – dichiara il sindaco Loredana Devietti -. L’augurio di tutta la città va a loro e a tutti i cittadini  che in ospedale o a casa stanno combattendo contro il virus, per una pronta guarigione e per poter tornare a casa al più presto. Siamo con voi, insieme ne usciremo”.

Partiti anche i controlli sulle casi di riposo. Per fortuna, attualmente, pare che la situazione dell’Rsa e del Girasole sia sotto controllo. Non si sono verificati contagi di massa come in altra realtà.
Il numero di contagi, come detto circa quaranta, è abbastanza in linea con i dati dei comuni di stessa dimensione. Ed anzi ci sono paesi più piccoli con lo stesso numero di casi. Ad esempio San Maurizio Canavese, dove i positivi al Coronavirus sono 41, Volpiano, dove i contagiati dal Covid-19 sono una quarantina, Rivarolo Canavese, dove i positivi hanno superato la cinquantina.

Per quanto riguarda l’ospedale, i ricoverati non aumentano ancora sensibilmente, ma neanche diminuiscono. Nel reparto di Urologia sono ricoverati 15 positivi, in  Chirurgia 15, in Otorino-oculistica 19, in Medicina 40, in Neurologia 13, in Rianimazione 9. In totale 111. In Pronto Soccorso, in attesa di tampone, altre 8 persone. Nota lieta: è stato dimesso un paziente di 98 anni, guarito pochi giorni fa. Anche a Lanzo è stato allestito un reparto covid, all’interno della Medicina. Sono 29 i posti a disposizione. I ricoverati – dato di sabato, l’ultimo che ci è giunto – sono almeno 6.

QUI I DATI IN AGGIORNAMENTO DEI COMUNI DELL’ASL TO4

 

QUI PER I DATI DELL’ITALIA E DEL MONDO

QUI PER LE NOTIZIE DA TORINO E DALL’ITALIA

Commenti

Blogger: Manuel Giacometto

Manuel Giacometto
La sfumatura

Leggi anche

IVREA. Confindustria Canavese: “Decreto Rilancio? E’ insufficiente”

Confindustria Canavese giudica insufficienti i provvedimenti del Governo per le imprese previsti dal Decreto Rilancio. …

Foglizzo, Castello dei Biandrate

FOGLIZZO. Castelli Aperti: domenica 31 maggio si riparte da qui

Visite guidate nel pomeriggio con partenza alle ore 15, 16 e 17 a gruppi di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *