Home / Torino e Provincia / Cintano / CINTANO. Revocata la cittadinanza a Mussolini. Insulti social alla sindaca

CINTANO. Revocata la cittadinanza a Mussolini. Insulti social alla sindaca

Questa mattina l’amministrazione comunale di Cintano, in Canavese, ha revocato la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini, concessa l’undici maggio 1924. Nel corso dello stesso Consiglio comunale, il sindaco Daniela Contini ha concesso la cittadinanza alla Senatrice a vita Liliana Segre e al deportato Samuel Modiano.


Abbiamo deciso di rendere gratuiti alcuni contenuti di questo sito e questo articolo è in questo elenco. Se vuoi leggerlo devi però essere registrato. Se sei già registrato effettua il login nel form sottostante, altrimenti registrati (cliccando qui)


Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Ferruccio Valzano e Lisa Sella

UISP. Valzano rieletto all’unanimità alla guida del Comitato Territoriale Ciriè Settimo Chiivasso

Sabato 28 novembre si è svolto online il Congresso Territoriale del Comitato UISP di Ciriè …

SCIOLZE. Cagno: “Opposizione troppo accomodante: mi dimetto!”

Dopo più di un anno dal primo insediamento nel nuovo consiglio comunale, la consigliera di minoranza …

Un commento

  1. Avatar

    Ben fatto !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *