Home / Torino e Provincia / Ciconio / CICONIO. Ferrarese lotta contro le prostitute
lotta alla prostituzione da parte del sindaco Ferrarese

CICONIO. Ferrarese lotta contro le prostitute

Donne in reggiseno e gonne girovita che mettono a repentaglio la vita degli automobilisti, attirando la loro attenzione in mezzo alla strada.

E’ lotta alla prostituzione da parte del sindaco Fabrizio Ferrarese.

Il primo cittadino ha emesso un’ordinanza per mettere un freno alla pratica che colpisce le strade del suo territorio. Prevede sanzioni per gli uomini che vengono beccati in flagrante.

Si verificano comportamenti imprudenti, azzardati e pericolosi da parte di automobilisti – scrive il sindaco – con frenate impprovvise, rapide inversioni di marcia, accostamenti al ciglio della strada in strade interessate da notevole traffico e fossati ai lati”.

Una situazione che può creare una “progressiva degenerazione delle condizioni di sicurezza stradale”. Ma non solo. Un altro problema è quello della “sporcizia lasciata a terra ed i rifiuti rinvenuti a seguito della consumazione dei rapporti sessuali o del prolungati stazionamento in loco delle persone dedite al meretricio, che spesso espletano necessità fisiologiche creando rischio anche per la salute ed igiene pubblica”.

Il primo cittadino con l’ordinanza vieta di fatto alle donne di offrire prestazioni sessuali a pagamento.

Per tutte le persone che violano l’ordinanza sono previste multe da 250 ad un massimo di 2.500 euro.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Dell’impiego ovvero dello Statuto dei lavoratori

Il professor Carlo Ossola (dovrebbero tremarmi le vene dei polsi solo a scriverne il nome), …

IVREA. Italgas acquista il 15% di Aeg Reti Distribuzione

Italgas società quotata alla borsa di Milano, specializzata nell’attività di distribuzione del gas, con oltre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *