Home / Sport / Altri Sport / CICLISMO SU STRADA. La Nazionale Italiana ottiene la certezza di 9 carte olimpiche per Tokyo 2020

CICLISMO SU STRADA. La Nazionale Italiana ottiene la certezza di 9 carte olimpiche per Tokyo 2020

Il ciclismo su strada azzurro ottiene la certezza di 9 carte olimpiche per Tokyo 2020. I criteri di qualificazione legati all’ufficializzazione dei ranking – in scadenza  – hanno infatti certificato l’attribuzione all’Italia del massimo dei posti disponibili in vista dei Giochi. Il regolamento prevede infatti la possibilità di poter contare – nell’evento a cinque cerchi – su 5 atleti, per i Paesi classificati dal 1° al 6° posto in campo maschile, e su 4 atlete per le Nazioni dal 1° al 5° posto in campo femminile. Le due Nazionali  hanno acquisito il diritto grazie al 2° posto complessivo in entrambi i ranking: gli uomini si sono piazzati dietro al Belgio, le donne dietro all’Olanda.

L’Italciclismo aveva già ottenuto la certezza di un posto nella prova a cronometro, grazie al bronzo vinto da Ganna nell’ultima rassegna iridata (che dava la certezza della qualificazione olimpica ai primi 10).

Gli azzurri qualificati per Tokyo 2020 salgono a 159 (80 uomini, 79 donne) in 21 discipline differenti con 7 pass individuali. Ecco il dettaglio:

– Vela (9 carte olimpiche per 6 equipaggi: 470 d, 470 u, Laser Radial d, Nacra 17 u/d, RS:X d, RS:X u);
– Tiro a volo (6 carte olimpiche: Trap 2 d, Skeet 2 u, Skeet 2 d);
– Ginnastica ritmica (7 carte olimpiche d di cui 2 individuali);
– Tiro a Segno (4 carte olimpiche: 2 Carabina 3p u, Carabina 10 m u, 1 Pistola 25 m. U)
– Tiro con l’Arco (2 carte olimpiche: 1 u e 1 d)
– Nuoto di fondo (3 pass individuali: Gregorio Paltrinieri, Mario Sanzullo e Rachele Bruni 10 km)
– Tuffi (1 carta olimpica piattaforma d)
– Nuoto (16 carte olimpiche: 4×100 sl u, 4×100 Mixed Medley 2 u e 2 d, 4×200 sl u, 4×100 mista d)
– Pallanuoto (carta olimpica per la squadra maschile, 11 unità)
– Softball (carta olimpica, 15 unità)
– Pallavolo (carte olimpiche per la squadra femminile e la squadra maschile -12 d, 12 u)
– Arrampicata Sportiva (1 pass individuale: Ludovico Fossali)
– Canoa (3 carte olimpiche nella Velocità: K1 200 u, K2 1000 u – 3 carte olimpiche nello Slalom: C1 d, K1 M e d)
– Canottaggio (23 carte olimpiche: Due senza d, Doppio PL u, Quattro senza u, Quattro di coppia u, Due senza u, Doppio PL d, Quattro di Coppia d, Doppio d, Singolo u)
– Sport Equestri (Carta olimpica per la squadra di Completo: 2 u e 2 d)
– Pentathlon Moderno (pass per Elena Micheli)
– Lotta (1 carta olimpica: stile libero 74 kg)
– Beach Volley (una coppia M)
– Ciclismo su strada (9 carte olimpiche: 5 U e 4 d)
– Atletica (8 carte olimpiche – Staffetta 4×100 d, Staffetta 4×400 u)
– Ginnastica Artistica (4 carte olimpiche d e 2 pass individuali Ludovico Edalli – concorso generale – e Marco Lodadio – anelli)

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Mossino eletto Componente del Consiglio Direttivo della Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale della FIGC

CALCIO. Christian Mossino eletto Componente del Consiglio Direttivo della Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale della FIGC

Il Consiglio Federale della FIGC ha eletto Franco Carraro, Elisabetta Scorcu, Rebecca Corsi, Pietro Lodi, …

Giulia Gattino della Sisport

ATLETICA LEGGERA. Terzo posto per Giulia Gattino nel Regionale FIDAL di mezzofondo Cadette

Sabato si è tenuto nella pista del campo scuola di Asti il Campionato Regionale FIDAL …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *