Home / Torino e Provincia / Ivrea / Ci scrivono i ristoratori d’Ivrea: “Alla vostra sicurezza ci pensiamo noi!
Cucina
Cucina

Ci scrivono i ristoratori d’Ivrea: “Alla vostra sicurezza ci pensiamo noi!

Ristoratori, osti, baristi e camerieri stanno lavorando con grande impegno ed attenzione per potervi garantire un’esperienza nei propri locali in tutta sicurezza e serenità. Seguendo le linee guida, disinfettando gli ambienti ed i menù, disponendo i tavoli alla giusta distanza.

A tutto questo abbiamo pensato già noi, in modo che possiate dedicarvi al cibo, al vino, alla compagnia, senza preoccupazioni al fine di creare un clima di serenità e di convivialità che contraddistingue il nostro mestiere di cui voi siete parte integrante.

Siamo abituati a seguire protocolli di igiene e sicurezza, da sempre, è il nostro mestiere. 

Vi chiederemo ovviamente di seguire poche semplicissime regole, come non venire al ristorante con la febbre, tenere la mascherina quando non siete seduti al tavolo, avere in generale un comportamento responsabile.

A questo proposito il 25 maggio si è svolta una riunione presso i locali di Ascom, con presenti: Vice Questore, dott. Giorgio Pozza; Sindaco città Ivrea, dott. Stefano Sertoli;  Assessore al commercio città di Ivrea, avv. Costanza Casali; Direttore SIAN-ASL, dott. Stefano Stanzione; Ascom Ivrea, dott.ssa Monica Bergantin, dott.ssa Luisa Marchelli; Ascom Torino, dott.ssa Federica Fiore; con i quali abbiamo condiviso procedure ed intenti in modo da potervi permettere di godere di un caffè, un aperitivo o una cena in sicurezza e tranquillità.

Ringraziamo gli enti e le autorità presenti per la collaborazione e per le preziose indicazioni alle quali cercheremo di adempiere nel miglior modo possibile e rimaniamo del tutto disponibili a recepire ulteriori raccomandazioni auspicando che questo iter diventi un modus operandi per il futuro.

E’ un piccolo o un grande impegno di responsabilità, a voi il giudizio, che vogliamo condividere con voi sperando che questo periodo passi in fretta.

Vi aspettiamo!!

Per garantire un afflusso controllato ai locali è preferibile distribuire le prenotazioni durante tutta la settimana, così come sempre potremo dedicarvi tutte le attenzioni possibili anche in questo

momento in cui le comprensibili restrizioni ci impongono dei piccoli sacrifici.

Per il resto …. godetevi la cena, bevete il vostro vino preferito, dite a chi viene a cena con voi quanto lo amate… dopo tutto, ve lo siete meritato! A presto

Aquila Nera, Cantine Morbelli, Chalet Moia, Chillout Beer, County Inn, Esagono, Il Cigno, Il sole, Alla Modina, La Mugnaia, La rava e la fava, Locanda del panigaggio, La luna, Marechiaro, Sabor de laferrere, Solativo, Pizza in pizzeria, Trattoria Moderna, Vecchio cipresso, Vino e dintorni, WakeparkIvrea.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

IVREA. Lisa, forse Gino, boh non so… Casali: “Mi hanno offesa…”

Avete presente l’attrice Franca Valeri nei celebri sketch della “Signorina snob”? Correvano gli anni 60 …

giuliano balzola

IVREA. Balzola come la “Bela Maria”

Ricapitolando. La “sforbiciata” di Gtt alle corse sulla conurbazione di Ivrea è partita il 22 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *