Home / BLOG / CHIVASSO. Un milione e mezzo per bonificare le discariche
Il sindaco Claudio Castello

CHIVASSO. Un milione e mezzo per bonificare le discariche

che punto siamo con le discariche? Lo domandiamo al sindaco Claudio Castello. Per il Comune di Chivasso si tratta di trovare i soldi per la bonifica dell’area e per l’asportazione del percolato che le discariche continueranno a rilasciare nel suolo per molti anni.

Il 20 aprile si è svolta a Torino una nuova riunione tra le parti interessate: Comune, Città Metropolitana, Regione e Governo. Una delle tante, ci tiene a precisare Castello: ogni quindici giorni le parti si incontrano e fanno il punto.

La buona notizia è che una delibere del CIPE (Comitato interministeriale per la programmazione economica) ha stanziato cifre considerevoli: un milione e mezzo di euro dovrebbero servire alla bonifica delle nostre discariche. Usiamo il condizionale perché occorrono altri due passaggi: una delibera della giunta regionale e un accordo di programma per Chivasso.

Al milione e mezzo del governo dovrebbero aggiungersi i soldi di due fideiussioni di SMC, la società proprietaria delle discariche, che gli enti pubblici stanno cercando di riscuotere. La Regione ha emesso un decreto ingiuntivo per incassare i 600.000 euro della fideiussione accesa nel 2012 da SMC a garanzie dell’esecuzione della bonifica della Chivasso 1 e della Chivasso 2. Una bonifica che SMC non ha portato a compimento. Il Comune dovrebbe riuscire a riscuotere la fideiussione di 700.000 euro riguardante la Chivasso 3. In  tutto 2.800.000 euro con i quali – se arriveranno – il Comune potrà proseguire gli interventi di bonifica lasciati incompiuti dalla proprietà.

Per quanto riguarda il percolato, SMAT costruirà un impianto di pompaggio che preleverà in continuazione il percolato e lo avvierà attraverso le tubature al depuratore di regione Arianasso nei pressi del Po. Oggi il percolato è trasportato mediante autocarri: il nuovo impianto ridurrà i costi. SMAT dovrebbe riuscire a realizzarlo in un anno.

Commenti

Blogger: Piero Meaglia

Piero Meaglia
Rosso relativo

Leggi anche

SETTIMO. Accordo con la Facoltà di Agraria per dire basta all’erba alta

Un accordo con la Facoltà di Agraria dell’Università di Torino per dire basta all’erba alta …

CHIVASSO. Patrick Picello sta con il cantante Imparato

“Finalmente tu @patrickpicello Buon San Valentino!”. Un post su instagram, su un profilo seguito da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *