Ivana Fontana

Penso Dunque Sono di: Ivana Fontana

Home / BLOG / CHIVASSO. Telethon, tutti i premiati

CHIVASSO. Telethon, tutti i premiati

“Insieme per fare la differenza.” Questo è il motto con cui Telethon da anni, porta avanti la sua missione, con la straordinaria capacità di “combattere” gli eventi della vita, semplicemente affrontandoli con un’attitudine diversa.

L’attitudine di chi sa, che determinate “battaglie” vanno combattute congiuntamente con le forze di tanti.

Anche quest’anno Telethon Chivasso ha potuto contare sull’aiuto e il sostegno di molti volontari e di tante associazioni, che dedicando il loro tempo hanno donato un grande contributo alla riuscita dell’evento e alla crescita per la ricerca.

Durante la serata dello scorso 22 novembre sono stati consegnati i diplomi di benemerenza, presso la sede Uildm, alla presenza del coordinatore e delegato Telethon Renato Dutto, del vicepresidente Bruno Ferrero, del tesoriere Mimmo Scarano e dei consiglieri Ilaria Bertone, Giuseppe Minniti e Fabrizio Regis.

Con grande piacere consegniamo i diplomi di benemerenza a tutte le associazioni che si sono date da fare nel 2017 per la raccolta fondi Telethon, finalizzata a debellare le oltre 6 mila malattie genetiche attraverso la ricerca scientifica. Si tratta di una nobile causa che ci coinvolge tutti”, dice Renato Dutto.

E poi anche è sempre in crescita il numero di associazioni di cittadini chivassesi che si propongono per la campagna di raccolta fondi Telethon, con un programma di iniziative molto ampio, ma con il clou sabato 15 e domenica 16 dicembre. La sezione Uildm “Paolo Otelli” di Chivasso, che organizza le manifestazioni Telethon, ringrazia tutti coloro che si impegneranno per questa importante finalità.

Così la serata ha inizio e la prima consegna va a Gege Volta, un volto molto conosciuto nel chivassese e grande punto di riferimento per l’associazione, nonché Art Director dello show in Piazza della Repubblica.

Poi proseguono le premiazioni per Prisma Laboratorio Artistico per bambini, Vip Sognando Chivasso Onlus, l’Associazione Nazionale dei Bersaglieri, la Società Filarmonica di Chivasso, l’Asd Libertas Nuoto Chivasso, Nemo Informa città, Mary Poppins, la Compagnia teatrale ‘Felice Donato’, l’Apri Chivasso Onlus, il gruppo Ospedale, il Borgo San Pietro, il gruppo storico marchesi Paleologi, il Fand Chivasso, l’Arci Zeta, l’Asd di Pallacanestro, i volontari della Rivoira, Monte Pegni Intesa San Paolo e Silvia Paglialungo,  la Chivasso Rossonera Milan Club, l’Unitre, il Moto Club Chivasso, il Rotaract, la Vespa Club Chivasso, il Magnifico coro dell’Abbà, la Pro boschetto, il bar XXl, la caffetteria Fenice, l’Erv, la pasticceria Bonfante, la Proloco Agricola, il Circolo Magico Due di Picche, Telethon Rosa e il fotografo ufficiale Pasquale Vigilante.

Non mancano alla consegna dei diplomi anche gli storici Volontari del Pozzo di San Patrizio, che nei freddi pomeriggi allietano grandi e piccini con la consegna di giochi e di doni e la Scuola Primaria Mazzucchelli di Chivasso, con i loro progetti scolastici.

A questo proposito, la maestra Teresa Fontana, premiata dal segretario Antonio Di Rocco, racconta un aneddoto: “Con i nostri bimbi abbiamo lanciato dei palloncini verdi in cielo, con all’interno dei messaggi di pace e di fratellanza. La sorpresa più grande è giunta qualche settimana dopo, alla chiamata della bidella di una telefonata in attesa per me.

Un’insegnante di una scuola della provincia di Savona aveva un nostro palloncino, che un suo studente aveva trovato in cortile.

La notizia non ha potuto che riempirci di gioia e stupore allo stesso tempo.

Questo è stato l’inizio di un’amicizia tra le due scuole, che finalmente a gennaio avremo modo di concretizzare, perché ci conosceremo.

La serata prosegue e si conclude con la consegna del diploma anche per Ascom Chivasso, il quale presidente Giovanni Campanino dice che l’obiettivo di quest’anno sarà quello di coinvolgere in maniera attiva anche i commercianti chivassesi, sia di Ascom che del gruppo La Grande Vetrina. Coloro che aderiranno all’iniziativa, acquisteranno per Telethon un kit vetrina, che include due sciarpe che potranno indossare durante la campagna.

Ora non ci resta che attendere la vera e propria maratona Telethon che illuminerà Chivasso, già da giovedì 6 Dicembre, per concludere in bellezza nel week end del 15 e del 16 dicembre.

Commenti

Leggi anche

VEROLENGO. “Vorremmo un’area per cani” è la richiesta che in molti vorrebbero fare al sindaco

Verolengo, nonostante non sia certo una grande metropoli, è un paesino tranquillo e dotato dei …

BRANDIZZO. I pendolari: Vogliamo più treni Più di 200 firme inviate a Rfi!

Dopo la consegna in Municipio della petizione dei pendolari brandizzesi, il Comune ha trasmesso a …