Home / BLOG / CHIVASSO. Il taglio dei tigli: primo approccio della Giunta Castello a problemi dell’ospedale: forse l’ha presa dal ramo sbagliato…

CHIVASSO. Il taglio dei tigli: primo approccio della Giunta Castello a problemi dell’ospedale: forse l’ha presa dal ramo sbagliato…

Dopo svariati mesi si inizia a parlare dell’ospedale civico di Chivasso, una struttura che serve oltre 200mila abitanti sul territorio e che negli ultimi anni ha visto la perdita di importanti settori quali emodinamica ed urologia, e che ora rischia di vedere ulteriori depotenziamenti. Finalmente ci si mette mano, direte voi! Finalmente un’azione concreta su di un argomento così importante, si potrebbe pensare! Bando agli entusiasmi, siamo pur sempre a Chivasso, sotto la guida del centrosinistra da oltre sei anni… La prima azione concreta sul problema dell’ospedale da parte della giunta Castello, infatti, è lo stanziamento di 55mila euro per l’abbattimento dei tigli ubicati di fronte all’ingresso, ed il rifacimento del vialetto in forma “nobile” … Ma per i servizi che abbiamo perso? Acqua passata. E per i servizi che stiamo perdendo? Ah già, bè ,ci penseremo. E per chi sta male ora? Mica il Sindaco può pensare a tutti, prima le cose serie, al via con l’operazione “taglio dei tigli”, il resto si vedrà dopo.

Politica fai da te, che spende fior di (nostri) soldi pubblici per eseguire serie di operazioni di facciata, ma che non investe tempo nelle operazioni che dovrebbero essere prioritarie e vitali come quella della salvaguardia dell’ospedale civico.

Noi dalla minoranza ci proviamo a scuotere gli animi, a tenere accesi i riflettori sui problemi veri che vanno gestiti e risolti con la massima attenzione: con la presentazione di un ordine del giorno in Consiglio Comunale che impegna sindaco e giunta a metter mano al problema ospedale. Vedremo se, posato il motosega, il sindaco Castello si metterà a lavorare seriamente su questa problematica, o se passerà direttamente al taglio delle betulle..

Commenti

Blogger: Matteo Doria

Matteo Doria
Castello di sabbia

Leggi anche

Dell’impiego ovvero dello Statuto dei lavoratori

Il professor Carlo Ossola (dovrebbero tremarmi le vene dei polsi solo a scriverne il nome), …

CHIVASSO. Come il Coronavirus ha influenzato la ristorazione: la parola a Claudio Panebianco

“E’ cominciato tutto a fine febbraio, quando ha iniziato a farsi sempre più pressante la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *