Home / BLOG / CHIVASSO. Si cambia vita

CHIVASSO. Si cambia vita

Perchè Chivasso fa fatica a uscire dalla preoccupante situazione socio-politica?  Riguardo al Sociale l’attenzione si è concentrata su delle scelte molto discutibili (vedi migranti), mentre tante famiglie fanno fatica arrivare a fine mese.  A livello Politico l’opposizione non può fare bene il suo lavoro, perchè rischia di essere accusata sulle scelte del passato, quando era maggioranza. Di conseguenza si fa poco di importante per non irritare Sindaco e Maggioranza, e per non sollevare delle questioni  che è meglio dimenticare! Se il M5S aumentava la sua presenza, e se la Lega Nord entrava nel Comune, forse qualcosa poteva cambiare, ma purtroppo le cose sono andate in modo diverso, e poco prevedibile. E allora cosa si fa?  Nulla di eclatante! Anzi, dobbiamo accettare i Murales e le Feste Africane, contestati in modo  blando dall’opposizione che pensava di vincere le elezioni!  A questo punto possiamo solo sperare in un Messia che riporti Chivasso sul giusto binario!  Quel binario che doveva portare la città verso il futuro, ma che alla fine è finita sul binario morto!  Non so se i chivassesi si rendono conto di quello che sta accadendo nella loro città, ma spero che qualcuno abbia la forza di dire ai politici di turno che bisogna cambiare rotta, e portare la nave verso una nuova destinazione! In città qualcuno si lamenta, altri si mettono il lista alle elezioni comunali, e il livello di sopportazione ha raggiunto certi limiti.  E se le cose peggiorano in tanti sono pronti a voltare gabbana  per non essere coinvolti  nel disastro socio-politico sopra descritto ! Visto che già adesso in giro c’è tanta ambiguità, e poca voglia di fare una brutta figura con i propri elettori! La Chivasso della Discarica e del Progetto Wastend è rimasta ferma al palo, mentre il fronte dei delusi e amareggiati aumenta anche per la mancanza di lavoro! E se il nuovo Bennet assume persone di Chivasso, tanti negozi rischiano la chiusura lasciando la città senza luci e insegne, cioè una città poco viva e molto buia per causa della grande distribuzione , e per le tasse esagerate, come la tassa rifiuti anche se si fanno pochi rifiuti!

Commenti

Blogger: Marino Bertolino

Marino Bertolino
"Il chivassese”

Leggi anche

CHIVASSO. La tabaccheria Cerato chiude alle 18 per solidarietà

Abbasserà le saracinesche alle 18 della sua tabaccheria Cristina Cerato, titolare della omonima tabaccheria di …

Fotografa un albero e i Commercianti ti premiamo

Il Concorso fotografico “I Nostri Alberi” entra nel vivo.  Stanno arrivando le fotografie!!! Amici degli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *