Home / BLOG / CHIVASSO. Rubate le paratoie nei canali irrigui anche alla Mandria
Chivasso
Furto di paratoie

CHIVASSO. Rubate le paratoie nei canali irrigui anche alla Mandria

Nuovo furto di chiusini e paratoie nelle campagne chivassesi. La settimana precedente era toccato a Castelrosso. Pochi giorni fa i ladri hanno colpito nella frazione La Mandria, nei campi tra Chivasso e Mazzè. Qui i corsi d’acqua irrigui sono gestiti dal Consorzio dei Canali del Canavese. La direttrice Eliana Perucca e il presidente del distretto de La Mandria Luciano Piretto hanno presentato denuncia contro ignoti presso i Carabinieri di Caluso, dove ha sede il Consorzio.

Probabilmente i furti sono avvenuti nelle notti di fitta nebbia del mese scorso. Sono stati asportati da 100 a 150 fra paratoie e chiusini. Le paratoie sono lastre di ferro di circa 1 metro per ottanta centimetri e dallo spessore di 3-4 millimetri. Costano dai 50 ai 60 euro l’una. I chiusini sono più piccoli: 60 cm per 40 cm e uno spessore di un millimetro o due. Costo circa 15 euro.

Purtroppo è relativamente facile asportare le paratoie. In particolare quelle senza telaio.  Basta sollevarle – pesano ciascuna una trentina di chili – e il gioco è fatto. E’ già più difficile rubare quelle protette dal telaio: i ladri dovrebbero usare una lama a pile per segare la barra superiore dell’intelaiatura.

Per questo Luciano Piretto raccomanda questo tipo di paratoie.

I furti di chiusini e paratoie possono anche mettere a rischio il raccolto.

Il Consorzio assegna infatti a ogni agricoltore-utente le ore e il giorno della settimana in cui può bagnare i propri campi. Se, a causa del furto, quel giorno un agricoltore non riesce a irrigare le proprie coltivazioni, deve aspettare la settimana successiva. E nel frattempo sperare che piova.

Commenti

Blogger: Piero Meaglia

Piero Meaglia
Rosso relativo

Leggi anche

A San Bastian, la violëtta an man.

A San Bastian, la violëtta an man. Il giorno 20 è quello di San Sebastiano, …

IVREA. Con la patente scaduta fugge in macchina per sottrarsi ad un controllo, arrestato dei Carabinieri

Nel pomeriggio del 19 gennaio 2020, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *