Home / Torino e Provincia / Chivasso / CHIVASSO. Il ponte della Prealpina non apre. Castello: “Troppe mancanze”

CHIVASSO. Il ponte della Prealpina non apre. Castello: “Troppe mancanze”

In considerazione del perdurare dei lavori da parte di RFI, per l’ultimazione del ponte per il collegamento tra la rotatoria di corso Galileo Ferraris (Prealpina) con la viabilità a nord della ferrovia (via Rigazzi rotatoria via Mestra), il sindaco Claudio Castello ha richiesto un sopralluogo urgente per la verifica dello stato di fatto del cantiere.

Il soprallogo si è svolto nella mattinata del 26 ottobre alla presenza dei responsabili di RFI e dei tecnici comunali.

Il sindaco ha potuto constatare come vi fossero ancora evidenti segni di incompletezza del manufatto ed ha espresso le proprie rimostranze ai funzionari di RFI. Sulla questione il Sindaco ha dichiarato: “Esprimo il mio profondo disappunto per i tempi di esecuzione di quest’opera. Un ponte che avrebbe dovuto essere aperto al transito veicolare in questo mese di ottobre. Assistiamo impotenti ad un ulteriore ritardo nella consegna del manufatto. Un ritardo che diventa sempre più difficile da spiegare ai cittadini. Mi auguro che anche questo ulteriore impasse venga prontamente superato da RFI e si possa a brevissimo aprire la nuova strada”.

Per la cronaca, la strada avrebbe dovuto essere aperta ieri, lunedì 30 ottobre. A meno di nuovi ritardi, la consegna dei lavori è prevista per il 10 novembre.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

IVREA. Rivolta popolana contro lo stop al Carnevale. Aranceri in piazza domani?

E’ già rivolta “popolana” a Ivrea alla notizia che dal presidente della Regione Alberto Cirio …

Coronavirus: Cirio, sospende tutti i Carnevali. Stop a Chivasso e Ivrea

“Ogni manifestazione ed evento ludico, sportivo, musicale che prevede un assembramento di persone in luogo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *