Home / BLOG / CHIVASSO. “Oltre la tana”: i bambini si educano in mezzo alla natura. Alla Mandria…
Alcuni dei bimbi che partecipano al progetto "Oltre la tana" promosso dall'agriasilo "La Piemontesina" di frazione Mandria

CHIVASSO. “Oltre la tana”: i bambini si educano in mezzo alla natura. Alla Mandria…

Oltre la tana” è un’iniziativa innovativa promossa dall’agriasilo “La Piemontesina” sito in frazione Mandria, a Chivasso. Questo progetto coinvolge un gruppo di genitori accomunati dalla consapevolezza che l’educazione in natura è il percorso migliore attraverso il quale far crescere ed educare i propri figli.

Un nuovo progetto, nato a novembre 2019, il cui scopo è quello di mettere i bambini nelle condizioni di avvalersi di tutto ciò che la Natura ha da offrire. Il tutto viene svolto, quasi per intero, all’aria aperta (nel caso di condizioni meteorologiche avverse viene usata la loro “tana” da riparo, ovviamente). Si utilizzano materiali naturali come sassi, foglie, bastoni, pigne, fiori che sostituiscono i giochi classici e sono di grande stimolo per quanto riguarda la creatività e l’immaginazione dei bambini che, grazie a questo approccio, “imparano facendo”. Le educatrici accompagnano i bambini a “scoprire il mondo” valorizzando le diverse peculiarità che le stagioni permettono di scoprire e le emozioni che suscitano nei bambini, perché è proprio attraverso le emozioni che avviene l’apprendimento. “Oltre a scoprire le meraviglie che la natura ci offre, cerchiamo di trasmettere a ciascun bambino il senso di rispetto nei confronti della natura che ormai oggi viene a mancare sempre più frequentemente – dichiarano le ideatrici del progetto –. Parlando di natura non possiamo tralasciare gli animali, infatti alla ‘tana’ facciamo anche attività con gli asinelli. Queste ultime promuovono condizioni di benessere nei bambini. L’empatia che riesce a crearsi tra il bambino e l’asinello è di fondamentale importanza in quanto il bambino riuscirà a sviluppare, attraverso le emozioni che prova al contatto con l’animale, un benessere psicofisico e una migliore autostima nel prendersi cura di esso. Alla nostra tana non è vietato sporcarsi, giocare con l’acqua, saltare sulle balle di fieno, urlare di gioia e andare nelle pozzanghere” dichiarano in conclusione.

Ci sono ancora gli ultimi posti disponibili per l’anno 2020/2021. Per informazioni e iscrizioni contattare il 3332056199 oppure scrivere a oltrelatana@gmail.com

Commenti

Blogger: Alessandra Sgura

Alessandra Sgura
Conosciamoli meglio

Leggi anche

VISTRORIO. Uccise amico, al via alle Officine H il processo per l’omicidio Moschini

E’ iniziato questa mattina a Ivrea il processo a carico di Alberto Diatto, il 61enne …

De Zuanne Volpiano

VOLPIANO. Covid, chiudono l’anagrafe e l’asilo nido di Volpiano

L’ufficio Anagrafe del Comune di Volpiano è chiuso al pubblico da oggi, martedì 27 ottobre, fino al 31 ottobre, in seguito …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *