Home / Torino e Provincia / Chivasso / CHIVASSO. Misure antiterrorismo Il Questore dice “sì”

CHIVASSO. Misure antiterrorismo Il Questore dice “sì”

Si è svolto nella mattinata di ieri, lunedì 12 febbraio, il sopralluogo per verificare il Piano di Sicurezza preparato per il Gran Carnevalone di domenica 18 febbraio. Il Piano, redatto dall’ingegner Manuele Tini, si è reso necessario per adeguare l’evento alla circolare “Gabrielli”, che richiede nuove e più stringenti norme di sicurezza sulle manifestazioni ove sia previsto un grande afflusso di pubblico, proprio come avviene per il corso mascherato di Carnevalone. La sfilata era già dotata di un Piano di Sicurezza, ma si è trattato di puntualizzarlo e rivederne i dettagli proprio alla luce della nuova normativa.

Lunedì mattina, a Palazzo Santa Chiara, si è tenuta una riunione di un paio d’ore circa, alla quale hanno preso parte i Funzionari della Questura, i Carabinieri, la Polizia Urbana, i Vigili del Fuoco, la Protezione Civile, il responsabile della sicurezza per l’Ufficio Comunale, l’architetto Adriano Bosio, l’ingegner Manuele Tini, insieme al sindaco Claudio Castello e al presidente della Pro Chivasso l’Agricola, Davide Chiolerio. Alla riunione è seguito un sopralluogo nel centro cittadino, per verificare sul campo i dettagli organizzativi ed il Piano di Sicurezza.

Si è trattato di un incontro molto costruttivo – ha commentato il sindaco Claudio Castello -, in particolare perché vi hanno preso parte i rappresentanti di tutti gli enti che in qualche modo concorrono a garantire la sicurezza della manifestazione, una manifestazione che era già dotata di un suo Piano di Sicurezza, che oggi, alla luce delle nuove norme, è stato puntualizzato e adeguato, con ulteriori miglioramenti. Mi ritengo molto soddisfatto del lavoro che è stato svolto ed anche i Funzionari di Questura hanno apprezzato la puntualità, l’impegno e la serietà con cui è stato affrontato il tema sicurezza e la stesura del Piano. Hanno quindi preso atto che è stato fatto tutto quanto era in nostro potere per garantire lo svolgimento della manifestazione nella massima sicurezza possibile”.

Il sopralluogo ha sottolineato che abbiamo messo a disposizione della manifestazione un ottimo Piano di Sicurezza, come hanno evidenziato anche i Funzionari degli enti superiori – ha aggiunto il presidente dell’Agricola, Davide Chiolerio -. Ci sono dunque tutti i presupposti per fare un bellissimo Carnevalone e viverlo con serenità”.

Il Piano di Sicurezza per la giornata di domenica 18 febbraio ha tenuto conto di un afflusso di 20 mila persone esterne (residenti non paganti, ma che abitano fuori dal circuito della sfilata e paganti non residenti), oltre ai 1.500 figuranti circa e ai circa 4 mila residenti all’interno del circuito della manifestazione. Tali numeri consentiranno un alto afflusso di pubblico, pari a quello registrato negli anni scorsi, senza limitazione alcuna.

La Questura ha annunciato che sarà presente, durante il Carnevalone, un proprio funzionario per coordinare e sovrintendere tutte le operazioni di sicurezza e di ordine pubblico.

Tutte le informazioni sui Piani di Sicurezza e di Evacuazione saranno a disposizione sui siti dell’Agricola: www.prolocochivasso.it e www.carnevalonechivasso.it

Nella giornata di domenica 18 febbraio sarà a disposizione anche il numero della sede della Pro Loco Chivasso l’Agricola, 011.9113450.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Nuovo ospedale. E perché non l’area ex Pininfarina o gli ex Studios di Telecittà a San Giusto?

“Mi chiedo perchè non l’ex polo Olivetti di Scarmagno che è di circa novanta mila …

VEROLENGO. Lutto per Piero Daniele, fu braccio destro di Ettore Nicoletta

E’ mancato all’età di 82 anni Piero Daniele, esponente di spicco della politica verolenghese. Di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *