Home / BLOG / CHIVASSO. Misteriosa morìa di pesci nella roggia Campagna. Si indaga

CHIVASSO. Misteriosa morìa di pesci nella roggia Campagna. Si indaga

Misteriosa morìa di pesci nella roggia Campagna o Gora di Chivasso. Da questa mattina decine di carpe morte, anche di dimensioni superiori ai venti centimetri, sono state rinvenute nel tratto a valle della discarica di Regione Pozzo, a ridosso della via del Mulino Borghetto e nei pressi del ponte sulla provinciale 26 per Caluso.

Le carpe sono per lo più sulla superficie dell’acqua oppure adagiate lungo le sponde. Cosa ha provocato la morte in massa di questi pesci?

Se lo domandano i residenti della zona, con in testa la pasionaria ambientalista Margherita Rosso dei Pogliani, che hanno prontamente informato carabinieri, vigili urbani e Arpa. Sul posto si sono precipitate due pattuglie della Polizia Municipale e i tecnici dell’Arpa, che hanno provveduto ad un campionamento dell’acqua della roggia. Domani, in giornata, il servizio veterinario dell’Asl provvederà invece ad un’analisi su un campione dei pesci morti per scongiurare il rischio di contaminazione o di inquinamento.

In zona sono in corso i lavori per l’allargamento della strada statale 26 per Caluso: è escluso però che possano centrare qualcosa con la morìa dei pesci.

Commenti

Blogger: Emiliano Rozzino

Emiliano Rozzino
Libero di...

Leggi anche

Soccorso con l'ambulanza

Da Settimo a Sciolze: morti aumentati del 35% rispetto al marzo 2019

Da Settimo, passando per San Mauro e arrivando fino alla collina, il numero dei morti, …

coronavirus

CORONAVIRUS. L’informazione è un diritto e la tempestività fondamentale

Guardando i TG nazionali veniamo a conoscenza dei dati di Londra o di New York …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *