Home / BLOG / CHIVASSO. L’Orco a Pratoregio fa paura, Ciconte: “Castello, che fai?”
Domenico Ciconte
Domenico Ciconte

CHIVASSO. L’Orco a Pratoregio fa paura, Ciconte: “Castello, che fai?”

Possiamo dormire sonni tranquilli, con i fiumi e i rii che attraversano la nostra città e i ponti lì, in piedi, da anni e anni? Arriva l’autunno e, puntuali come i mandarini a Natale, fioccano le preoccupazioni dei chivassesi per lo stato dei corsi d’acqua e delle infrastrutture chivassesi. [...]

Se vuoi continuare a leggere questo contenuto devi essere abbonato all'edizione digitale. Se hai già un abbonamento effettua il login, altrimenti vai sul nostro STORE (cliccando qui) e acquistane uno.


Commenti

Blogger: Emiliano Rozzino

Emiliano Rozzino
Libero di...

Leggi anche

IVREA. Riunione “fuffa” a Torino sul bando per l’autostrada

Una riunione convocata, mercoledì scorso, in fretta e furia in città Metropolitana a Torino per …

IVREA. Vita da “garante dei detenuti”. Carcere: il racconto di Paola.

“La prima notte è la più dura. E quando senti sbattere il cancello, capisci che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *