Home / Eventi / Altri Eventi / CHIVASSO. Il servizio MIP – Mettersi in proprio lunedì 8 aprile

CHIVASSO. Il servizio MIP – Mettersi in proprio lunedì 8 aprile

Continuano con successo le presentazioni del programma MIP – Mettersi in Proprio sul territorio. Dopo gli incontri nella Circoscrizione 5, a Carmagnola, a Chieri e a Settimo T.se, lunedì 8 aprile gli incontri dedicati ad incentivare l’auto-imprenditorialità, fanno tappa a Chivasso.

“Dall’idea all’impresa”, questo il file rouge che accomuna gli appuntamenti, sono promossi dalla Città metropolitana di Torino e dalla Regione Piemonte, nell’ambito del programma POR Fondo Sociale Europeo. All’incontro di Chivasso, previsto alle 17,00 a Palazzo Einaudi (via Lungo Piazza d’Armi 6), interverranno il sindaco di Chivasso, il consigliere metropolitano delegato a Sviluppo economico e attività produttive e l’assessore regionale all’Istruzione, lavoro e formazione professionale. L’incontro è promosso in collaborazione fra Comune di Chivasso, Città metropolitana e Regione Piemonte.

Da oltre venti anni il progetto MIP – Mettersi in proprio rappresenta il principale strumento, attivato dalla Provincia di Torino e proseguito dalla Città metropolitana, per il sostegno alla creazione d’impresa e al lavoro autonomo sul territorio. Gli Sportelli Creazione d’impresa, realizzati nell’ambito Programma Operativo Regionale (POR) Piemonte Fondo Sociale Europeo (FSE)
L’intervento prevede un supporto di carattere consulenziale, interamente gratuito, per chi intende avviare una nuova attività imprenditoriale o di lavoro autonomo e si realizza attraverso la Misura 1 (accompagnamento ex ante) e la Misura 2 (tutoraggio ex post) grazie all’affiancamento di un tutor che permette:

  • di valutare, prima dell’avvio, la fattibilità economico-finanziaria di un’idea imprenditoriale e definire in dettaglio un business plan o piano di attività;
  • di verificare, nei primi mesi successivi all’avvio, le previsioni elaborate nel business plan / piano di attività, adottare eventuali misure correttive, in caso di avvio più complesso di quanto ipotizzato, analizzare le opportunità di sviluppo dell’impresa.

I percorsi di accompagnamento sono preceduti da incontri di pre-accoglienza, necessari per accedere alla fase successiva, che forniscono elementi di prima informazione all’aspirante imprenditore. Per partecipare ad un incontro, valutare le tue attitudini imprenditoriali e intraprendere il percorso di accompagnamento www.mettersinproprio.it.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CHIVASSO. Luca Garritano, artigiano orafo a cavallo fra tradizione e innovazione

Nell’era della tecnologia e del virtuale, dove si sta sempre più perdendo il contatto con …

VALPERGA. Franco Trentalance presenta il fumetto Horror

Appuntamento con il serial killer, domani pomeriggio in provincia di Torino: al Cinema Ambra (Via …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *