Home / Torino e Provincia / Chivasso / CHIVASSO. Festa dei Nocciolini, Mortarotti e don Davide i protagonisti!
La conferenza stampa di presentazione della festa

CHIVASSO. Festa dei Nocciolini, Mortarotti e don Davide i protagonisti!

E’ stata presentata questa mattina, nella storica sede Ascom di via Massena a Torino, la 23esima edizione della Festa dei Nocciolini, che animerà la città da venerdì 20 a domenica 22 settembre.

Alla conferenza stampa hanno partecipato Maria Luisa Coppa, Presidente Ascom Confcommercio Torino e provincia, il sindaco Claudio Castello insieme agli assessori Pasquale Centin e Domenico Barengo, il Presidente Ascom di Chivasso, Giovanni Campanino, Fabio Bongiorni di Totem Eventi, e il pittore chivassese Francesco Capello, che ha realizzato il manifesto d’autore che celebra l’evento.

Annunciati anche i personaggi che, insieme ai Nocciolini, saranno i protagonisti della Kermesse: Piervanni Mortarotti, classe 1937, imprenditore e Abbà 1990 sarà il Nocciolino d’Oro, mentre il Parroco del Duomo Collegiata di santa Maria Assunta sarà il Nocciolino d’Tola, riconoscimento conferito ad una personalità, non appartenente dal mondo del commercio, che si sia distinta per il suo impegno verso la comunità. I “Nocciolini” verranno premiati domenica 22, alle 16.30 in piazza della Repubblica, dal giornalista enogastronomico Paolo Massobrio, testimonial dell’edizione 2019 della kermesse. Fra le novità, area Food Experience in piazza del Duomo e la presentazione della Deco dei Nocciolini, domenica 22, alle 17.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

IVREA. Bono porta a spasso Sertoli…. E la dignità? E i ragazzi del FFF?

Un sindaco che si fa portare a spasso dai consiglieri comunali come una “Bela Maria” …

IL RAPPER One Head, sabato ci ha raggiunti nella nostra redazione per un’intervista che parla di lui e del rap tra i giovani

BRANDIZZO. One Head si racconta: dalle origini alla sfida con il rapper “Murro”

E’ ancora scontro tra Brandizzo e Chivasso. Una battaglia che da un paio di settimane …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *