Home / BLOG / CHIVASSO. Eroina nelle calze: ex ferroviere assolto in Appello
tribunale di torino

CHIVASSO. Eroina nelle calze: ex ferroviere assolto in Appello

Era stato trovato con 12 grammi di eroina nelle calze. “E’ per me” aveva detto ai carabinieri che lo avevano fermato a bordo della sua Fiat Panda con un amico durante un controllo a Chivasso. Ma la spiegazione non gli era servita a scongiurare la denuncia per detenzione ai fini dello spaccio, prima, e il processo penale con tanto di condanna, poi. Otto mesi di carcere ed una sanzione di 1200 euro era stata la sentenza emessa nei suoi confronti dal giudice monocratico di Ivrea nel novembre del 2016.  Mercoledì scorso la Corte d’Appello di Torino ha ribaltato quella sentenza.

Sei arrivato fin qui

Oramai un numero sempre più grande di cittadini si informa attraverso la rete, senza dover pagare nulla. La verità è che fare informazione e farla bene, essere liberi e indipendenti, ha un costo e non sempre della “rete” ci si può fidare. Se ci leggi e ti piace quello che noi scriviamo puoi aiutarci a continuare a fare il nostro lavoro per il prezzo di un caffè alla settimana. E se credi che l’informazioni sia anche uno strumento di libertà puoi aiutarci come “sostenitore” abbonandoti a “La Voce Più”.

Infinitamente grazie,
Liborio La Mattina
Direttore Responsabile La Voce

Blogger: Maria Di Poppa

Maria Di Poppa
Letteralmente

Leggi anche

IVREA. Svelato il Generale. E’ amico di Giglio Vigna

Fiato alle trombe, rullo di tamburi, il dado è tratto e la decisione è presa. …

IVREA. Addio a Ginger Baker, uno da “Olimpo Rock”

Un distinto signore, dall’età già invidiabile, quando l’incontro, è capace di ironizzare sulla inevitabile prospettiva …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *