Home / BLOG / CHIVASSO. Doppia presentazione di libri al “Bar Borsa”: Cicconetti e Torchio insieme
Gli scrittori Maria Cicconetti e Gino Angelo Torchio con Ornella Valle

CHIVASSO. Doppia presentazione di libri al “Bar Borsa”: Cicconetti e Torchio insieme

Lunedì 8 luglio, presso il “Bar Borsa”, gli scrittori Maria Cicconetti e Gino Angelo Torchio hanno presentato i loro libri. Rispettivamente “La foto che non c’è” e “Il Violino dell’ Eden”. Mediatrice della presentazione la scrittrice Ornella Valle che ha voluto cominciare leggendo degli estratti di ambo opere, per poi fare tutta una serie di domande ai due autori.

I due scrittori hanno parlato dei loro testi senza svelare, però, troppi dettagli. Due libri decisamente tosti, questo è stato chiaro fin da subito. Quello di Maria Cicconetti è autobiografico e racconta una vita fatta di tante cadute e tanti duri colpi dai quali, però, la protagonista si è sempre rialzata più forte di prima. Il libro di Gino Torchio racconta, invece, di uno stupro e delle conseguenze di quest’ultimo per la donna di cui narra la storia.

Denominatore comune di questi due testi è quindi la donna. Tanto fragile quanto forte e sempre pronta ad affrontare tutte le sfide che le si presentano di fronte, senza mai arrendersi e piangersi addosso. Due romanzi che raccontano lo scorrere di due intere vite. Diverse, ma al contempo simili.

Un pubblico numeroso e partecipe è accorso per assistere alla presentazione e non sono mancate le domande dei più curiosi, a cui i due autori hanno gentilmente risposto. Un mix fra chi già aveva letto il libro e di chi era in procinto di farlo.

Questi due scrittori chivassesi sono sicuramente un fiore all’occhiello della nostra città.

Commenti

Blogger: Alessandra Sgura

Alessandra Sgura
Conosciamoli meglio

Leggi anche

E adesso?

E adesso? E adesso siamo in crisi di Governo! Cosa è cambiato con il Governo …

NOLE. L Nóst Pais, da 25 anni per la tradizione

Da 25 anni l’Associazione ‘L Nóst Pais lavora sul territorio nolese cercando di mantenerne le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *