Home / Torino e Provincia / Chivasso / CHIVASSO. Coronavirus: il mercato si fa. Tutti i divieti dell’ordinanza del sindaco
mercato di Chivasso
Il mercato di Chivasso in una foto d'archivio

CHIVASSO. Coronavirus: il mercato si fa. Tutti i divieti dell’ordinanza del sindaco

Il mercato di Chivasso si farà. L’emergenza Coronavirus non riguarda l’appuntamento settimanale del mercoledì mattina: almeno questo è quanto ha deciso l’amministrazione del sindaco Claudio Castello, con l’ordinanza emessa oggi e valida per tutta la settimana, fino al 29 febbraio.

Viene da chiedersi che differenza ci sia, tra l’assembramento al luna park di piazza d’Armi o al Carnevalone di domenica 1 marzo, entrambi sospesi, e le migliaia di persone che domani verranno in centro, come tutti i mercoledì, per fare la spesa, ma tant’è. D’altronde, anche a Milano in queste giornate d’emergenza sono vietate le manifestazioni ma non i mercati.

L’ordinanza del sindaco, oltre a recepire le disposizioni del Ministero e della Regione – quindi scuole chiuse e manifestazioni, fiere e sagre vietate – stabilisce anche che cosa si può fare.

Si possono celebrare matrimoni ed esequie civili e religiose, “a condizione di permettere la partecipazione ai soli famigliari”. Per le esequie civili e religiose, sta scritto nell’ordinanza, “si ritiene consigliabile l’esecuzione delle funzioni all’aperto”.

Si possono svolgere tutte quelle attività che attengono a corsi sportivi ed amatoriali, come gli allenamenti: è però vietato l’utilizzo di spogliatoi e docce.

Mense, dormitori, esercizi pubblici resteranno aperti. Il mercato del mercoledì e quello del sabato si svolgeranno regolarmente.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Ospedale Ivrea

IVREA. Coronavirus: i grafici del contagio in Canavese

Grafici coronavirus Si fa sempre più difficile la situazione negli ospedali dell’Asl To 4 per …

Filadelfo Lanzafami

CIRIÈ. Si è spento Filadelfo Lanzafami: ingegnere, insegnante e politico

Si è spento domenica 22 marzo Filadelfo Lanzafami, 90 anni, professionista apprezzato, insegnante ed ex …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *