Home / Torino e Provincia / Chivasso / CHIVASSO. “Amici del Po” in trasferta a Casale. Studiano per valorizzare il parco fluviale
Gli Amici del Po di Chivasso e di Casale Monferrato nell’incontro che si è tenuto domenica scorsa

CHIVASSO. “Amici del Po” in trasferta a Casale. Studiano per valorizzare il parco fluviale

Amici del Po” incontrano “Amici del Po”. E’ successo domenica scorsa, a Casale Monferrato, dove i chivassesi Andrea Fluttero, Oriana Capra, Dario Gallinatto e Roberto Germanetti, componenti del direttivo del sodalizio chivassese, sono stati ospiti degli “Amici del Po” casalesi in occasione della festa dedicata al grande fiume.

A riceverli il presidente dell’associazione Massimo Sarzano ed il sindaco di Casale Federico Riboldi impegnati con i numerosi volontari nell’organizzazione della giornata che comprendeva giri sulle barche tipiche del fiume, che nel casalese vengono chiamate “barcè” e da noi “bricel”, la divertente gara sui gonfiabili e la pausa ristoro con piatti tipici locali.

Abbiamo avuto modo di conoscere da vicino – afferma Flutterouna realtà associativa di grande livello che da anni lavora sul Po di Casale, di veder realizzate molte delle cose che ci siamo posti come obiettivi per i prossimi anni a Chivasso ed abbiamo trovato amici animati dalle nostre stesse passioni per l’ambiente e per il fiume che ci aiuteranno a realizzarli con i loro preziosi consigli”.

Queste giornate riscuotono molto successo per l’elevato numero di cittadini che partecipano e che si avvicinano alla navigazione fluviale sia sulle barche dell’associazione che su canoe e barche personali.

Dopo un bellissimo giro sul Po su di un “barcè” dell’associazione ed al termine di un gradevole momento conviviale abbiamo invitato gli Amici del Po di Casale a farci visita a Chivasso dopo le ferie per sentire le loro opinioni sul come valorizzare al meglio il nostro tratto di Po e per restituire la loro cordiale ospitalità gastronomica di oggi”, conclude Fluttero.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

BOLLEGO. Nido d’api da record nel campanile della chiesa

Un enorme nido d’api nel campanile della chiesa di Bollengo. Il favo da record è …

RIVAROLO. Strage di corso Italia: le vittime. Si indaga sul movente, l’ex genero: “Non so perché l’ha fatto”

RIVAROLO. Lotta tra la vita e la morte Renzo Tarabella, 83 anni. L’uomo si è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *