Home / Torino e Provincia / Chiaverano / CHIAVERANO. Dall’inferno di Nizza al palco dell’Ariston, la storia del nonnino commuove l’Italia

CHIAVERANO. Dall’inferno di Nizza al palco dell’Ariston, la storia del nonnino commuove l’Italia

Era visibilmente emozionato Gaetano Moscato, 71 anni, il nonno di Chiaverano che la scorsa estate a Nizza ha perso una gamba nell’attentato terroristico. Ieri sera, sorretto dall’affetto del nipote che ha salvato dal camion, è salito sul palo dell’Ariston e alla domanda di Maria Defilippi se è difficile dimenticare, ha risposto: “Si, non è semplice lasciarselo alle spalle, pensavo di averlo superato, ma piano piano sta ritornando in superficie, sopratutto durante la notte, non riesco a riposare, A volte mi chiedo come mio nipote sia riuscito a fare tutto quello che ha fatto, ci siamo aiutati a vicenda”.

Commenti

Blogger: Andrea Bucci

Andrea Bucci
Minuto per minuto

Leggi anche

IVREA. Laboratori lager, 150 euro mese per lavorare come schiavi

Condizioni di lavoro disumane, paghe da fame, turni massacranti. Una trentina di operai, cinesi, italiani …

polfer

CHIVASSO. Furti rame su tratte Fs, tre denunce in Piemonte

Diciannove ispezioni, 62 persone controllate, tre denunce. Sono i numeri del settore piemontese di Oro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *