Home / Dai Comuni / “Che cinema sarebbe senza film?”
Fulvio Paganin, gestore del Gobetti

“Che cinema sarebbe senza film?”

“Non ho più voglia di commentare sul Gobetti.” Replica così Fulvio Paganin di Distretto Cinema. Parole dure e aspre che manifestano il senso di impotenza e l’amarezza per la situazione di incertezza in cui riversa da mesi il cinema sanmaurese. “La disponibilità di trovare film determina l’apertura del cinema stesso. Il digitale diventa una scelta indispensabile sia per le prime visioni che per le seconde. Mentre per i primi tempi sarà possibile proiettare pellicole in seconda visione, inevitabilmente nel giro di pochi mesi anche le seconde visioni saranno in digitale. Inoltre, sarà un problema anche programmare una rassegna di retrospettiva, a causa della digitalizzazione delle pellicole per evitarne il deterioramento. Con queste premesse, mi pare ovvio che non si potrà continuare a tenere aperto il Gobetti ancora a lungo.”

 

“Intanto il teatro si prepara al canto del cigno”, definita così da Paganin l’ultima serata di un certo livello organizzata al Gobetti da Distretto Cinema. “Si tratta della rassegna teatrale e cinematografica Tracce d’Autore, nata dalla collaborazione con il regista americano Danny Lemmo. Durante la serata di giovedì 10, l’unica del programma che esce dalla cornice di Palazzo Reale, sarà possibile assistere alla proiezione del film di Tennessee Williams “Un tram che si chiama desiderio”. Al termine della visione ci sarà poi un momento di incontro tra il regista Lemmo, gli attori e il pubblico, l’unico previsto nel corso di tutta la rassegna. Questa è la dimostrazione che la volontà di portare eventi a San Mauro non è mai mancata, a mancare invece è stato l’appoggio dell’amministrazione locale.”

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

IVREA. “Non hanno nessuna visione. Presuntuosi e non rispettosi!”

A più di due anni dall’insediamento di Stefano Sertoli e di una maggioranza di centrodestra alla …

SAN SEBASTIANO. Frana il muraglione di una casa, paura a Moriondo

SAN SEBASTIANO. Frana il muraglione di una casa, paura a Moriondo Frana il muraglione di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *