Home / BLOG / Che bello il tango!

Che bello il tango!

Che bello il tango!
In queste calde serate estive, un sabato sera la mia attenzione è attirata dalla piacevole musica proveniente dal Centro Incontro Pensionati di Favria, vicino al Comune, e così dopo cena sono uscito per vedere se ballavano. Quando sono arrivato davanti al cortile, suonavano un tango. L’origine di questo ballo se la contendono fieramente argentini ed uruguyani. Ma quello che conta è che il tango è nato sul Rio de la Plata insieme al Novecento e di lì è diventato cittadino del mondo. Ogni milonga dove le coppie si intrecciano è un palcoscenico di storie, come quella che inizio a narrare adesso. I due ballerini iniziano sulla pista a suonare accompagnati dall’orchestra e dalla cantante e sembra che dai loro sguardi si dicano: “fammi questa mirada e dopo un cabeceo”. Poi presi dal ritmo seducente effettuano una salida, poi una barrida ed infine una sacada. Il ballerino sembra che dica che bella la parada, facciamo anche una lustrada! Poi partono con una volcada ed ecco voilà un pivot ed un boleo! La ballerina arriva con un gancio ed un ocho forse un poco cortado ed il successivo adelante, che tango entusiasmante! La musica è finita, forse era vero oppure un sogno, quello è il bello della vita.
Favria 11.07.2019 Giorgio Cortese

Nella vita nessun manuale insegna come vivere, si apprende tramite l’esperienza fatta nella realtà.

Commenti

Blogger: Giorgio Cortese

Giorgio Cortese
Vivere con ottimismo

Leggi anche

Stromboli e le isole Eolie.

Stromboli e le isole Eolie. Visto dalla televisione, Stromboli mi ricorda moltissimo i vulcani del …

SETTIMO TORINESE. Scopel può partecipare al bando della Saapa

In questi giorni abbiamo letto e riletto tutti gli articoli di legge possibili e immaginabili …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *