Home / Torino e Provincia / Ceresole Reale / CERESOLE. Sfida a due per le elezioni: Cima vs Gioannini
CRISTIANA FEDERICA CIMA e ALEX GIOANNINI

CERESOLE. Sfida a due per le elezioni: Cima vs Gioannini

Unico fra i comuni della medesima zona, Ceresole ha una particolarità in queste elezioni. Né il sindaco uscente Andrea Basolo (sebbene sia al termine del primo mandato) né il capogruppo di opposizione Mauro Durbano (che veniva dato per certo) si ricandidano alla carica di primo cittadino, pur presentandosi come candidati al consiglio comunale. Entrambe le liste si pongono tuttavia in continuità con quelle precedenti, delle quali conservano il nome.

“Ceresole Reale nel Cuore” schiera per la carica di sindaco l’assessore Cristiana Federica Cima, 44 anni. Con lei gli altri esponenti della giunta uscente: il sindaco Andrea Basolo, 49 anni ed  il vicesindaco Mario Nigretti, 52 anni. Gli altri candidati sono Silvia Boccacino, 55 anni; Barbara Fava, 48 anni; Simone Guglielmetti, 35 anni; Oberto Alessandra, 45 anni; Oberto Giorgio, 43 anni; Fabio Rolando, 42 anni.

“Per Ceresole Reale” candida a sindaco Alex Gioannini, 29 anni. Gli si affiancano Mauro Durbano, 32 anni; Davide Bruno Mattiet, 32 anni; Matteo Circio, 22 anni; Sergio Brigante, 49 anni; Davide Blanchetti, 36 anni; Manuel Bellanzon, 23 anni;  Danilo Chabod, 30 anni; Emiliano Moretti, 47 anni; Viktorija Juskeviciute, 30 anni; Maria Grazia Bevilacqua, 35 anni.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Giovanni Ramondino

L’alpino Giovanni Ramondino è andato avanti

Si è spento ieri sera, all’improvviso, l’alpino Giovanni Ramondino, vice presidente della sezione delle penne …

CASALBORGONE. “Omissis”, la nuova impiegata del Comune

Da febbraio fino a luglio nell’ufficio tributi del Comune di Casalborgone lavorerà una nuova impiegata: …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *