Home / Torino e Provincia / Castiglione Torinese / CASTIGLIONE. Manca l’illuminazione nelle strade collinari

CASTIGLIONE. Manca l’illuminazione nelle strade collinari

Il problema relativo alla scarsa illuminazione delle strade collinari continua a farsi sentire, praticamente tutti i giorni.

Nonostente le segnalazioni e il buon numero di lampioni non funzionanti gli interventi dell’amministrazione non sembrano essere così puntuali come spiega anche il consigliere del Movimento 5 Stelle Manlio Giaretto.

Avevo fatto la prima interrogazione l’8 di Novembre e c’era stato qualche ripristino. Si tratta della zona che va verso San Martino, il tratto finale di Strada del Luogo, gli ultimi 300 metri, lì mancano sia il guardrail che l’illuminazione.  Se una persona dovesse decidere di andare a piedi, lì non c’è nemmeno il marciapiede, rischierebbe grosso. La cosa più rilevante, però. è che andando su e giù le auto fanno fatica a vedersi, c’è il rischio di finire fuori strada. A dicembre mi dissero che entro fine anno avrebbero agito, sono passati mesi e non è cambiato nulla, i problemi son ancora lì e i lampioni non funzioano ancora. Questo denota la scarsissima programmazione sul territorio. L’lluminazione, poi, non è solo una questione di luci ma di sicurezza”.

In effetti, proprio sulle piccole cose, dai marciapiedi mancanti, alle luci rotte, l’amministrazione di Castiglione continua a latitare.

Negli altri comuni hanno messo le luci al led – prosegue Giaretto – qui abbiamo ancora impianti vecchi. Quando segnali le cose, poi, ti dicono che risolveranno le cose e poi non fanno mai nulla. Io mi sento preso in giro”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

VERRUA SAVOIA. Cava di località Sasso, Castelli: “Altissimo rischio idraulico”

VERRUA SAVOIA. Cava di località Sasso, Castelli: “Altissimo rischio idraulico”. L’intervento di rinaturazione e scavo …

La senatrice Virginia Tiraboschi tra i “costruttori”

Abbiamo cercato di disintossicarci in tutti i modi ma non ce l’abbiamo fatta. Il profilo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *