Home / Piemonte / Alessandria / CASTELNUOVO SCRIVIA. Fuoco d’artificio disperso, sindaco vieta accesso a bosco

CASTELNUOVO SCRIVIA. Fuoco d’artificio disperso, sindaco vieta accesso a bosco

C’è un potenziale rischio a Castelnuovo, nel nel bosco sulla sponda del torrente Scrivia, per un fuoco d’artificio da 8 kg inesploso nello spettacolo pirotecnico del 26 agosto e finora non ritrovato. Il sindaco Gianni Tagliani ha firmato un’ordinanza che vieta l’accesso al bosco dove la vegetazione raggiunge i 4 metri d’altezza. “Fortunatamente – aggiunge -. l’abbondante pioggia che sta cadendo in queste ore ci sta dando una mano, rendendo meno pericolosa la situazione. L’involucro del fuoco d’artificio, infatti, è costituito da carta e cartone che, se non distrutti dall’acqua, lo saranno dall’umidità. Secondo quanto riferito da Riccardo Aranzulla, responsabile dei ‘fuochini’ impegnati nella sorveglianza della manifestazione, “si tratta di un pallone sferico dal peso di circa 8 chili e diametro di 25 centimetri che, comunque, non esplode senza un innesco di fiamma”. Le ricerche erano iniziate già nella serata del 26 agosto, in collaborazione con la Protezione Civile che ha illuminato l’area con le torri faro. “L’ordinanza resterà in vigore ancora per alcuni giorni”, precisa il sindaco.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

TORINO. Cirque du Soleil, per la prima volta in Italia ‘Corteo’

Una delle produzioni ritenute più coinvolgenti del Cirque du Soleil, ‘Corteo’, con oltre 8 milioni …

Procura

TORINO. Crollo teatro Regio, citato a giudizio ex sovrintendente

Nel gennaio del 2018 il crollo di una parte della scenografia durante la messa in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *