Home / Torino e Provincia / Castellamonte / CASTELLAMONTE. Ubriaco aggredisce avventori all’interno di un’attività commerciale, arrestato dai Carabinieri

CASTELLAMONTE. Ubriaco aggredisce avventori all’interno di un’attività commerciale, arrestato dai Carabinieri

Prosegue incessante l’attività di tutela all’ordine e alla sicurezza pubblica dei Carabinieri della Compagnia di Ivrea a garanzia della civile convivenza e a salvaguardia dell’incolumità dei cittadini.

Nella notte del 15 settembre i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Ivrea hanno infatti tratto in arresto per disturbo alla quiete pubblica, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale Arturo F., di anni 23, domiciliato a Castellamonte (TO), disoccupato, con pregiudizi di polizia.

In particolare, i militari del Nucleo Radiomobile, intervenivano in Castellamonte, nei presso di un ristorante del luogo, dove un giovane, in preda agli eccessi dell’alcol, dopo aver importunato la clientela aggrediva con calci e pugni alcuni avventori, rendendo necessario il pronto ausilio dei Carabinieri.

Nella circostanza, il giovane anche al sopraggiungere della pattuglia dell’Arma, manteneva, a fronte del manifesto stato di alterazione psicofisica, un atteggiamento aggressivo e violento, rendendo necessaria l’adozione di un provvedimento coercitivo.

Su disposizione della Procura di Ivrea l’uomo veniva sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione e l’A.G. adita, a seguito dell’avvenuta convalida, ha successivamente disposto a carico del soggetto l’obbligo di dimora in Castellamonte.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

parapendio

COLLERETTO CASTELNUOVO. Precipita col parapendio, uomo si frattura le gambe

COLLERETTO CASTELNUOVO. Precipita col parapendio, uomo si frattura le gambe. Sono in corso le operazioni …

VENARIA. Elezioni: Brescia raccoglie 240 firme. Trenta in più di quelle necessarie

Sold out in poco più di due ore. Giovedì sera, nell’ex edicola di viale Buridani, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *