Home / Torino e Provincia / Castellamonte / CASTELLAMONTE. Insegnate uccisa: legale Abbattista, estranea anche a truffa
castellamonte
Caterina Abbattista in aula

CASTELLAMONTE. Insegnate uccisa: legale Abbattista, estranea anche a truffa

“Soddisfatto al 90%. Dimostreremo in appello che Caterina Abbattista non c’entrava nulla neanche con la truffa. C’è stato accanimento da parte della procura. Questa imputazione non doveva nemmeno nascere”.
Così l’avvocato Giampaolo Zancan, difensore di Caterina Abbattista, la donna a processo per concorso in omicidio e truffa. La Abbattista è stata assolta per l’omicidio e condannata a quattordici mesi, pena sospesa, per la truffa ai danni di Gloria Rosboch.
“Attendiamo le motivazioni della sentenza per l’appello – ribadisce l’avvocato Tommaso Levi – Caterina era succube del figlio, da parte della procura c’è stata una visione unilaterale”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

COASSOLO. Un carnevale coi fiocchi!

Sabato 22 febbraio come di consueto si sono svolti nell’oratorio di San Pietro di Coassolo …

IVREA. Ivrea: festival di architettura dedicato a Olivetti

Il festival di architettura dedicato a Olivetti. L’amministrazione comunale di Ivrea intende dedicare ad Adriano …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *