Home / Torino e Provincia / Castellamonte / CASTELLAMONTE. Il comandante dei vigili di Cuorgné sale in cattedra al Martinetti
L'incontro a Castellamonte

CASTELLAMONTE. Il comandante dei vigili di Cuorgné sale in cattedra al Martinetti

Nella mattinata di venerdì 24 gennaio, presso il salone Martinetti di Castellamonte , si è tenuta una lezione sulla Costituzione e sulla Libertà rivolta agli studenti delle classi quinte del Liceo Artistico F. Faccio: in cattedra il Comandante della Polizia Locale di Cuorgnè, Commissario Linuccia Amore. Tante le tematiche sviluppate, partendo da un excursus storico che ha evidenziando le fasi e le condizioni storico-sociali che hanno portato alla promulgazione della nostra Carta costituzionale il primo gennaio 1948; si è poi passati ad affrontare i principi fondamentali della Costituzione sottolineandone la loro attualità. L’esperienza acquisita sul campo ha permesso al Comandante Amore di dare all’incontro un taglio non soltanto teorico, ma anche pratico riportando numerosi esempi concreti e di come i dettami costituzionali si declinino nella quotidianità. Gli studenti hanno, a loro volta, apportato il loro contributo raccontando le proprie esperienze, chiedendo chiarimenti, fornendo spunti su questioni che desideravano approfondire.
Particolare attenzione al ruolo delle 21 donne elette all’Assemblea Costituente, e al loro fondamentale contributo nella stesura della Legge fondamentale dello Stato, “ per una democrazia che sia libertà politica, giustizia sociale elevazione morale” come affermato da Anna Maria Guidi Cingolani, una delle Madri Costituenti
Diritti inviolabili e doveri inderogabili, Libertà, Uguaglianza, Lavoro, Istruzione, Ambiente: argomenti toccati nel corso del dibattito finalizzato ad evidenziare che per essere cittadini liberi, occorre essere cittadini coscienti e consapevoli, in quanto “libero non è colui che ha un diritto astratto senza il potere di esercitarlo bensì colui che oltre al diritto ha il potere d’esercizio” (Norberto Bobbio).

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Il tempo è (quasi) scaduto

Abbiamo appreso dai giornali, come al solito, che è stata attivata una nuova antenna 5G …

BOLLENGO. La tragedia dell’Arandora Star e il sindaco Ricca su Rai2

La tragedia dell’Arandora Star e dei bollenghini naufragati il 2 luglio del 1940 nel mare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *