Home / Torino e Provincia / Castellamonte / CASTELLAMONTE. Delitto Rosboch, avvocati di Abbattista chiedono l’assoluzione
La difesa è sostenuta dagli avvocati Zancan e Levi

CASTELLAMONTE. Delitto Rosboch, avvocati di Abbattista chiedono l’assoluzione

“Assoluzione per Caterina Abbatista”. E’ la richiesta presentata dai legali della donna, Tommaso Levi e Gianpaolo Zancan, dopo quasi cinque ore di arringa difensiva in corte d’Assise a Ivrea, dove la donna è a processo per concorso in omicidio e truffa. Il procedimento è legato alla condanna a trent’anni di reclusione del figlio della Abbatista, Gabriele Defilippi, reoconfesso omicida della professoressa Gloria Rosboch di Castellamonte.
“Caterina Abbatista è stata portata a processo senza prove: dopo aver avuto il mostro in aula hanno voluto processare anche la mamma del mostro” ha sostenuto l’avvocato Zancan, ripercorrendo l’intera vicenda processuale. Per il collega Tommaso Levi, si è trattato di un “processo profondamente ingiusto perché quanto sostenuto dall’accusa non è emerso dal dato probatorio. Un’ingiustizia partita fin dalle indagini sul conto della donna”. Si tornerà in aula il 19 giugno per le repliche e la sentenza.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Manital protesta

IVREA. Manital. Operai ancora senza stipendio. Mercoledì 22 presidio davanti al Municipio. Dov’è il sindaco?

Gli operai della MGC-Manital stanno ancora aspettando il pagamento degli stipendi (sono fermi a luglio …

IVREA. Lettera aperta di Martinetti (Genco) ai consiglieri comunali sull’Ipercoop. “Parliamone”

Qualcuno in realtà nei giorni scorsi se lo era chiesto come mai non si fosse …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *