Home / Torino e Provincia / Castagneto Po / CASTAGNETO PO. Ripescato nella diga il cadavere della donna di Castiglione
Le operazioni di recupero del cadavere

CASTAGNETO PO. Ripescato nella diga il cadavere della donna di Castiglione

Si è suicidata Rosella Ivaldi, la pensionata di 67 anni scomparsa da casa mercoledì scorso da Castiglione Torinese. Il suo cadavere è stato ripescato, oggi pomeriggio, dalle acque della centrale idroelettrica di Galleani, frazione di Castagneto Po. A trovarlo, e a dare l’allarme, è stato un addetto della diga che, su disposizione dei carabinieri della Compagnia di Chivasso impegnati nelle ricerche, aveva iniziato le operazioni di abbassamento del livello dell’acqua.
La donna, che soffriva di depressione, è stata riconosciuta dai famigliari.

 

 

 

Commenti

Blogger: Andrea Bucci

Andrea Bucci
Minuto per minuto

Leggi anche

CHIVASSO. Marsan, una scuola d’amianto che doveva essere abbattuta. Dal 2017…

CHIVASSO. La scuola dell’infanzia Aimone Marsan doveva essere abbattuta. Già (o solo) dal 2017.  Eppure è ancora …

CHIVASSO. Discarica: vent’anni senza la bonifica, mesto anniversario per la città

CHIVASSO. Discarica: vent’anni senza la bonifica, mesto anniversario per la città. Il Comune intendeva utilizzare il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *