Home / Torino e Provincia / Caselle Torinese / CASELLE. Atto vandalico contro camper di equipe medici
carabinieri
carabinieri

CASELLE. Atto vandalico contro camper di equipe medici

Atto vandalico ieri a Caselle (Torino) dove un gruppo di ragazzi ha preso di mira il camper della Cardioteam Foundation onlus parcheggiato in piazza Boschiassi. I giovani sono saltati sulla carrozzeria del mezzo causando danni ancora da valutare. Il camper, su cui viaggia un equipe medica che in questi giorni ha eseguito 300 elettrocardiogrammi gratuiti per la prevenzione delle malattie cardiovascolari, ieri mattina avrebbe dovuto spostarsi a Ciriè. Il gruppo ha ripreso l’azione vandalica con il cellulare e poi l’ha postata sui social. Sull’accaduto indagano i carabinieri.

Vandalismo contro camper onlus: direttrice, tanta amarezza

“I pazienti ci aspettavano a Ciriè e noi, ieri mattina, abbiamo trovato il camper danneggiato, con le ruote a terra e la carrozzeria piegata da calci e pugni”. Così Daniela Fant, la direttrice della Cardioteam Foundation onlus. “Il camper, adibito a cardiovan e laboratorio medico aperto a tutti i cittadini, era parcheggiato in piazza Boschiassi a Caselle da inizio settembre per offrire gratuitamente un ecocardiogramma. Un esame che generalmente costa più di cento euro – continua la direttrice della onlus – La nostra prima preoccupazione, ieri, è stata chiamare un gommista e riuscire a raggiungere Ciriè. Ora, però, bisognerà far riparare il camper e temo che la campagna possa avere uno stop. Vandalizzare il camper è stato un gesto di inciviltà inaudito, senza precedenti, che lascia tanta amarezza”.

Camper onlus danneggiato: denunciati i tre autori

Sono stati denunciati per danneggiamento i ragazzi che, ieri pomeriggio a Caselle, comune alle porte di Torino, hanno preso di mira il camper della Cardioteam Foundation onlus, prendendolo a calci e a pugni. Il gruppo ha ripreso la scena e poi ha pubblicato il video sui social. Si tratta di tre giovani di 17 e 18 anni. I carabinieri li hanno individuati analizzando il filmato postato dal gruppo sul web e i video delle telecamere di sorveglianza della zona.

Camper onlus danneggiato: autori, ‘era prova di coraggio’

“È stata una prova di coraggio per vedere chi aveva il coraggio di salire sul camper”. Così i tre giovani di Caselle si sarebbero giustificati con i carabinieri che li hanno denunciati per aver vandalizzato, ieri pomeriggio nel torinese, il camper della Cardioteam Foundation onlus. I tre, italiani di 17 e 18 anni, hanno preso il mezzo a calci e a pugni, ci sono saltati sopra, hanno sgonfiato le ruote e hanno ripreso il tutto con il telefonino per poi postare il video sui social. I carabinieri li hanno rintracciati e denunciati per danneggiamento.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

QUINCINETTO. Frana: “A5 chiusa 100 giorni? Era solo una stima prudenziale”

Continua a far discutere l’ipotesi di una chiusura prolungata dell’autostrada tra i caselli di Ivrea …

SAN MAURO. “Tanti ragazzi se ne sono andati” Campi già affittati al Settimo…

Dopo le notizie della settimana scorsa, abbiamo ricevuto numerose segnalazioni, in redazione, proprio sulla situazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *